Aldo Grasso: attori inconsapevoli al GF formato famiglia (con video)

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

T
Televisione
  giovedì, 24 gennaio 2008
 00:00
Visto che ormai i commenti sulla nuova edizione del Grande Fratello si sprecano (l'ultimo in ordine di tempo è quello di Roberto Levi per Il Giornale), vogliamo proporvi anche quello dell'autorevole Aldo Grasso, critico del Corriere della Sera e docente di Storia della Radio e della Televisione all'Università Cattolica di Milano.
 
Per l'esperto, c'è un nesso tra l'assalto alla bolla del Sottovetro e l'ingresso di un'intera famiglia nel cast dell'ottava edizione. Se, infatti, la prima è «l'unica vera nota realistica del Grande Fratello», la seconda dovrebbe ridonarle un po' di genuinità, che potrebbe riscattare il reality.

«Il GF è ormai un qualcosa - sostiene Grasso - che pertiene più alla fiction che non alla realtà, perché i concorrenti sanno come essere concorrenti, in qualche maniera recitano una parte», quella di concorrente del Grande Fratello. Un copione recitato inconsapevolmente, ma comunque «recitato».
 
L'ingresso di un'intera famiglia invece rappresenta quasi un «patto di riconciliazione con le famiglie», che negli anni scorsi hanno additato il GF quale modello negativo di televisione o immagine della società.
 
Per ascoltare l'intero intervento, qui sotto potete vedere il video tratto dal Mediacenter di corriere.it

Giorgio Scorsone
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV