Spot, la raccolta pubblicitaria Mediaset sfonda quota 3 mld

News inserita da:

Fonte: MF

T
Televisione
  giovedì, 14 febbraio 2008
 00:00

MediasetRush finale da record. Mediaset negli ultimi mesi del 2007 è riuscita a risalire la china in termini di raccolta pubblicitaria e raggiungere quota 3,031 miliardi di incassi. Una cifra superiore dell' 1,1 % al dato del 2006 (2,99 miliardi) e che rappresenta il 64,22% dell'intero budget della televisione italiana, pari a 4,72 miliardi, emittenti satellitari comprese.

Di fronte a questo risultato, il gran capo della pubblicità di casa Mediaset, Giuliano Adreani, può tornare a brindare. L'introito di 3 miliardi (comprensivo di spot, telepromozioni e televendite) emerge da un'elaborazione effettuata da MF sul dato degli investimenti pubblicitari complessivi effettuati nel 2007 (8,783 miliardi, +3,1% rispetto al 2006) diffuso ieri da Nielsen Media Research, che ha però reso noti soltanto i risultati relativi ai singoli mezzi: tv, stampa, radio, internet, cinema e affissioni.

Il mercato si aspettava una simile performance del gruppo Mediaset, come dimostra l'andamento del titolo che ieri è stato tra i migliori dell'S&P/Mib chiudendo a 5,768 euro, in rialzo del 3,76%e con scambi pari all'1% del capitale. 11 gruppo tv che fa capo a Silvio Berlusconi ha raccolto in pubblicità oltre il doppio della Rai.

La tv pubblica infatti, con la concessionaria Sipra, si è garantita nel 2007 introiti per 1,37 miliardi (+0,2% rispetto al 2006). Tra le altre emittenti, si segnala il buon risultato di La7 (di proprietà di Telecom Italia Media) che ha chiuso 1 ' anno con incassi da spot per oltre 124 milioni di euro (+15,3%).

Sempre TiMedia, attraverso Mtv ha registrato introiti per più di 106 milioni (+3%). Buona la performance anche delle emittenti satellitari, che hanno l'anno scorso hanno raccolto 66,8 milioni, in buona parte incassati da Sky Italia. Per quanto riguarda la stampa (quotidiani e periodici), è stata raggiunta quota 3,1 miliardi di investimenti (+3%), con i quotidiani che si sono garantiti 1,77 miliardi (+3,3%).

Le radio hanno invece totalizzato 476 milioni (+8%), mentre le affissioni 200 milioni (+2%). Il 2007 è stato, infine, l'anno del web: 282 milioni (+42,7%). Il cinema invece attira sempre meno: 69,7 milioni (-8,4%). Sul fronte degli investitori, ai primi posti si sono piazzati Ferrero, Unilever, Wind, Vodafone, P&G, Tim, Barilla, Fiat Auto, Volkswagen e L'Oréal.

Andrea Montanari
per "MF"

Ultimi Video

Palinsesti TV