Tapiro ad Apicella: l'inno del Popolo della libertŗ non Ť opera sua

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

T
Televisione
  mercoled√¨, 20 febbraio 2008
 00:00
ll Popolo della Libert√ɬ† ha scelto il nuovo inno dal titolo √ʬĬúMeno male che Silvio c√ʬĬô√ɬ®√ʬĬĚ, un pezzo scritto dal cantautore Andrea Vantini e questa sera Striscia la Notizia √ā¬†non poteva non consegnare un bel tapiro d√ʬĬôoro a Mariano Apicella, chansonnier storico di Silvio Berlusconi.

√ʬĬúNon sono attapirato √ʬĬďcommenta Apicella - perch√ɬ© non c√ʬĬô√ɬ® nessun contratto che dica che Berlusconi deve scrivere in esclusiva canzoni solo con me. Ha scritto tante canzoni, quindi io ho la maggioranza.√ʬĬĚ

Staffelli fa presente all√ʬĬôautore del presidente che una volta erano legatissimi, anzi pappa e ciccia e Apicella risponde: √ʬĬú non dica eravamo, lo siamo ancora pappa e ciccia√ʬĬ¶. Io non faccio canzoni su ordinazione, sono pi√ɬĻ ispirato dalle canzoni d√ʬĬôamore pi√ɬĻ che da inni di partiti, forse anche per questo che lui non me lo ha chiesto, e lui lo sa√ʬĬ¶√ʬĬĚ

A questo punto Staffelli propone di comporre una canzone per il tapiro e Apicella si mostra pronto e dà appuntamento per la nuova composizione musicale!

Ultimi Video

Palinsesti TV