''Buona la prima'', tornano Ale e Franz domani su Italia 1

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com. stampa)

T
Televisione
  lunedì, 17 marzo 2008
 00:00
Forte del successo della prima edizione (una media di ascolti di 3 milioni di telespettatori) torna su Italia 1  dal 18 Marzo alle ore 21.10 il sit-show rivelazione del 2007  “Buona la prima!” con Ale & Franz.
 
Tratto da un format cult in Germania (Schiller Strasse) e in Francia  (Totale Impro), il programma di Fatma Ruffini torna su Italia 1 pronto a riconquistare  il pubblico italiano con la formula totalmente innovativa e basata sull’arte dell’improvvisazione in cui mattatori assoluti sono Ale & Franz.
 
C’è una casa, è quella di Ale; nella stessa casa c’è anche il suo amico per la pelle Franz: i due sono diventati a tutti gli effetti “conviventi”. Nell’appartamento di Ale c’è un viavai di amici e vicini.
Fin qui è tutto normale: un palcoscenico, un gruppo di attori…la novità? Non esiste un copione.
Gli attori vanno in scena senza aver letto nulla, hanno solo una traccia del tema della serata. Come faranno? E’ semplice, hanno tutti un auricolare attraverso il quale un suggeritore darà loro delle indicazioni per lo sviluppo e la scrittura virtuale del copione. Ma attenzione, il suggerimento arriva di volta in volta ad uno solo degli attori in scena (e ovviamente sarà visibile al telespettatore e al pubblico), gli altri restano all’oscuro di tutto.
 
Non solo, novità assoluta rispetto al format originale, irromperà inaspettata sulla scena una guest star per contribuire a provocare altre improvvise dinamiche.
Inoltre a differenza degli altri paesi  il ruolo del suggeritore sarà affidato a diversi personaggi proprio per evitare il rafforzamento del rapporto tra attori e suggeritore.
 
La seconda edizione di “Buona la prima!” ha in serbo due novità per rendere ancora più difficile la vita al gruppo!
 
La prima è il rinnovamento del cast con personaggi e interpreti inediti, proprio per stimolare l’interazione fra attori ed evitare eventuali consolidamenti ed automatismi che potrebbero scaturire dalla consuetudine ad essere insieme in scena.
 
La seconda sfida che affronta il sit-show dell’improvvisazione è la cosiddetta “stanza del mistero”, un nuovo ambiente situato lateralmente alla scena e nascosto al pubblico da una saracinesca, che varia di volta in volta (senza che gli attori ne siano preventivamente informati) in funzione della storia: ecco quindi che può trasformarsi in studio notarile, palestra, bar e così via, il tutto per aumentare l’imprevedibilità delle situazioni.
 
Il risultato? Pura improvvisazione, situazioni a sorpresa e…una grande e corale prova interpretativa con in testa Ale & Franz affiancati da un valido cast di attori.
 

Ultimi Video

Palinsesti TV