Miss Italia 2011, Patrizia Mirigliani: ''Per il Concorso è l'anno della semplicità''

News inserita da:

Fonte: Adnkronos

T
Televisione
  domenica, 14 agosto 2011
 15:19

''Per Miss Italia è l'anno della semplicità, una linea che si sta seguendo in tutte le regioni, dove i responsabili del concorso hanno organizzato le loro selezioni rispettando il rigore che la situazione economica attuale impone. Le piazze italiane, in questo periodo in cui si scelgono le candidate ai titoli, sono ogni sera piene di gente perché il fascino di questa manifestazione e ciò che essa rappresenta - dopo 72 anni - è davvero sempre grande, come la serietà che migliaia di ragazze ci riconoscono''.

Patrizia Mirigliani, patron del Concorso, a pochi giorni dall'inizio delle Prefinali, fa il punto sulle aspettative dell'edizione 2011.

''Questa - spiega - è un'edizione ispirata alla naturalezza, alla moderazione, che respinge gli eccessi, sotto tutti i punti di vista. Siamo il Concorso della semplicità, delle ragazze di famiglia che esprimono i loro valori e la loro personalità, anche su una passerella, delle donne ordinate, sia nel corpo che nello spirito. Mi piacerebbe che la nuova Miss Italia avesse grazia e pudore''.

''Sono soddisfatta
- aggiunge Patrizia Mirigliani - perché so che queste prerogative sono riconosciute e apprezzate. Proprio in questi giorni, per esempio, abbiamo rinnovato l'intesa con la Rai, che prosegue ininterrotta da ben 24 anni: è lo stesso accordo pluriennale stabilito con Montecatini Terme, la nuova sede delle nostre finali'' che ''diventerà per un mese il palcoscenico della bellezza italiana, ma sarà al centro anche di eventi di cultura e di moda''.

Ecco le novità di Miss Italia 2011: l'apertura alla 'taglia 44', lo spazio dato alle miss sportive, il nuovo limite di età (nessuna minorenne sarà in tv).

Ultimi Video

Palinsesti TV