Susanna Petruni: ''Le mie emozioni nella telecronaca del Palio di Siena''

News inserita da:

Fonte: RadioCorriereTv

T
Televisione
  martedì, 16 agosto 2011
 07:00

Dal 1994 è il volto e la voce del Palio. Prima di lei nessuna donna aveva mai condotto quella telecronaca. E’ Susanna Petruni, volto noto del Tg1, che sarà a Siena anche quest’anno il 16 Agosto per raccontarci il Palio dell’Assunta in diretta su Rai2 che lei definisce così: “Il Palio e’ la corsa del cuore, sentimento, passione e “spiritualità”. Quello spirito che fa di una corsa l’anima di una citta’.”

Susanna, siamo a Ferragosto e il tuo sarà tutto senese? Sono sicura che sia già iniziato, vero? Quattro giorni di festa con la “tratta”, l’abbinamento dei “barberi” “la cena della prova generale,  e “la Messa del fantino”  insomma festa ed emozioni?

Il palio è una grande festa, ma soprattutto e’ la corsa del cuore. Quando sono affacciata alla finestra di palazzo Sansedoni e quando i cavalli escono dall’Entrone, sento un’emozione ed una sorta di corrente elettrica che sono veramente difficili da spiegare, da descrivere e da comprendere.

Come è iniziata la tua “avventura” televisiva col Palio?
Tutto e’ cominciato nel lontano 1994. A pochi giorni dal palio dell’Assunta arrivo’ nella riunione di redazione il direttore, Demetrio Volcic. Il direttore disse che si doveva trovare un telecronista che potesse sostituire Paolo Frajese. Nessuno aveva mai visto il palio, eccetto la sottoscritta, cosi’ in pochi secondi mi ritrovai con il microfono in mano. Non avevo mai fatto una telecronaca prima, nessuna donna aveva mai fatto quella telecronaca, in piu’ il pensiero di raccogliere il testimone da un professionista della caratura di Paolo mi terrorizzava.  Demetrio fu affettuosissimo e parafrasando il sacerdote che benedice il cavallo prima della corsa mi disse: va e torna vincitrice!


Vista da “fuori” è una bella corsa, davvero speciale ma per i senesi è qualcosa di più. Scaramucce, strategie, trucchi, accordi segreti. Tutto “fa brodo” per vincere. Il fine, che è la vittoria, giustifica ogni mezzo. Possiamo dire che il Palio è un po’ come la vita?

Il Palio e’ sicuramente la vita di Siena e della gran parte dei senesi. Indubbiamente e’ anche un po’ la metafora della vita ed e’ proprio per questo che piace a molti, italiani e stranieri. Il palio non e’ solo il raggiungimento di un fine, e’ anche spiritualita’, sentimento, passione….contradaioli si nasce e si muore. Per comprenderlo, basta fare un giro per le chiese delle contrade e per il cimitero di Siena, solo allora si potra’ capire quel qualcosa in piu’, quello spirito che fa di una corsa l’anima di una citta’. E di un contradaiolo, un contradaiolo per la vita.

Hai delle  “preferenze” che nascondi durante le telecronache? E soffri a nasconderle? Deve essere un “supplizio” sapere che ci sono milioni di persone che ti guardano e non poter esternare la tua partecipazione,  magari con un urlo liberatorio, vero?

Non essendo senese non sono contradaiola. Ho pero’ un legame d’affetto con una contrada, ma per correttezza preferisco non rivelarne il nome. Certo, quando capita che i colori di questa bandiera siano in pole position durante la carriera beh… me la cavo saltando. Faccio la telecronaca saltando di gioia…

Cosa rappresenta per un senese la sua Contrada?
Per un senese e’ la vita, e’ la compagnia, sono le cene insieme durante tutto l’anno nei locali della contrada, sono i canti, l’imparare a suonare il tamburo o a giocare con le bandiere fin da piccoli. In una contrada si impara a cucinare, a servire ai tavoli… a fare di tutto un po’. Per la vita comune. Una volta un noto professionista senese mi disse: vado a cena in contrada, e’ l’unico modo per farmi servire a tavola da mio figlio… ovviamente era una battuta.

“E si che lo volete per forza……”.E’ il canto dei vincitori col “drappellone” in chiesa. L’inizio della Festa. Festeggia chi ha vinto e ….anche i “fratelli coltelli” di altre contrade. Insomma, in un modo o nell’altro festeggiano tutti. Ce ne parli un po’?

Festeggiano tutti, meno la contrada rivale di quella vittoriosa. Stai pur certa che in questo caso, troveresti finestre chiuse, luci abbassate, morale sotto le scarpe. Un vero e proprio mortorio. Chi vince non festeggia, impazzisce letteralmente. In una serata esplode tutta la tensione, l’aspettativa, la passione, la gioia e l’ansia che hanno accompagnato i dodici mesi di attesa che dividono un palio dall’altro.


La festa, comunque, continua per settimane con cortei e cenini, a volte  30, 40, 50, sere. Come si calcolano?
I cenini, sono cene estemporanee che si organizzano in contrada. Occasioni per stare tutti insieme e rivivere i momenti elettrizzanti della vittoria. Non c’e’ una regola, nascono un po’ a caso.


Ma non e finita, vero? La cena della vittoria è a ottobre con un ospite d’onore a 4 zampe o sbaglio?
Si. Vicino ai tavoli sistemati per le strade della contrada c’e’ anche Lui, il vero protagonista del Palio: il cavallo. Il barbero, come si chiama a Siena, che ha vinto. Per lui canti, discorsi ed una cena – si fa per dire ovviamente – da re.


Poi, si ricomincia, raccolta fondi, strategie, accordi e da fine maggio l’estrazione di 3 contrade. Possiamo dire che il Palio non finisce mai?

Il Palio accompagna i senesi per dodici mesi all’anno e i contradaioli lo respirano in casa, a scuola, durante le cerimonie religiose, nei battesimi, nei matrimoni, durante i funerali. Il palio e’ vero, e’ sentito. E’ difficile da spiegare e forse da credere per chi non conosce Siena e non ha vissuto il Palio da vicino. Il palio e’ Siena e Siena e’ il Palio.

Ultimi Video

  • 5G & Verticals Tech Talk (diretta) | #FED2020

    5G & Verticals Tech Talk (diretta) | #FED2020

    Martedi 1 Dicembre 2020 alle ore 12:00 14esimo appuntamento in diretta con la nuova stagione dei TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di inf...
    T
    Televisione
      martedì, 01 dicembre 2020
  • L'Era del Cambiamento Tech Talk (diretta) | #FED2020

    L'Era del Cambiamento Tech Talk (diretta) | #FED2020

    Martedi 24 Novembre tredicesimo appuntamento con la nuova stagione dei TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anc...
    S
    Satellite
      martedì, 24 novembre 2020
  • 17 Forum Europeo Digitale | Day 2 - Lucca 2020 (diretta) #FED2020

    17 Forum Europeo Digitale | Day 2 - Lucca 2020 (diretta) #FED2020

    Dalle 09:00 in diretta streaming la seconda giornata del 17esimo Forum Europeo Digitale. La decisione di svolgere l'evento in forma digitale è stata responsabilmente assunta al fine di tut...
    T
    Televisione
      venerdì, 20 novembre 2020

Palinsesti TV