Rainews: ''Costretti a rinunciare alla missione editoriale a causa della Tgr''

News inserita da:

Fonte: Articolo 21

T
Televisione
  lunedì, 05 settembre 2011
 10:16

Pubblichiamo di seguito una nota del Cdr di RaiNews24 di risposta al comunicato della direzione generale Rai.


Rainews: ''Costretti a rinunciare alla missione editoriale a causa della Tgr''

Dopo un intenso scambio di comunicazioni, il Comitato di Redazione di Rainews è stato informato che dal 26 settembre prossimo, sarà affidato alla gestione della testata Regionale della Rai l'orario di palinsesto finora occupato dal Tg delle 22.30. Lo spazio di palinsesto che verrà così sottratto alla responsabilità della Direzione e della Redazione di Rainews sarà di mezz'ora, dalle 22.30 alle 23.00.

Entro questa fascia oraria anche la gestione della grafica sarà di esclusiva responsabilità della TGR, che utilizzerà lo studio condiviso finora con Rainews, con una propria scenografia, decidendo naturalmente tutti i contenuti, e senza alcuna possibilità per Rainews di interagire con quanto verrà messo in onda in quell'orario.

Inoltre, la messa a punto delle scenografie e le prove del programma renderanno impossibile a Rainews la messa in onda dei programmi di approfondimento (dalla cultura alla politica, allo sport) di prime time, previste da palinsesto tra le 21.30 e le 22.30, proprio dallo studio comune. Fermo restando la nostra contrarietà a qualsiasi ipotesi di conflitto con i colleghi della TGR, di cui tutta Rainews stima l'elevata professionalità e con i quali collaboriamo stabilmente per la copertura del flusso informativo quotidiano, riteniamo del tutto inusuale e discutibile metodi e contenuti di questa decisione, semplicemente comunicata alla Testata, senza alcuna trattativa con la Direzione, meno che mai, con la Redazione.

Rileviamo in particolare, che, dal 26 settembre, Rainews dovrà rinunciare a uno dei tg di maggiore ascolto della giornata, e non saràin grado di assolvere per intero alla sua originaria missione editoriale, cioè la copertura, 24 ore su 24, dell'informazione sulle emergenze e sugli eventi più importanti del panorama internazionale.

Una missione a cui i giornalisti di Rainews hanno saputo sempre rispondere a pieno, informando in tempi rapidissimi, spesso anche per primi, soprattutto a livello nazionale, fatti quali i primi bombardamenti sulla Libia, il terremoto di Fukushima, la cattura e l'uccisione di Bin Laden o, più di recente, la presa di Tripoli da parte dei ribelli o l'arrivo dell'uragano Irene a New York, con i suoi effetti anche sui tanti nostri connazionali residenti o in visita nella città. Una copertura puntuale che ha consentito al nostro canale di ottenere importanti risultati in termini di credibilità e di ascolti, battendo costantemente il nostro principale concorrente.

Tutto questo viene reso impossibile dalla decisione dei vertici Rai, proprio nell'orario di maggiore presenza di telespettatori e di assenza di altri spazi informativi a carattere nazionale e internazionale del servizio pubblico.

La gestione esclusiva di quella mezz'ora di trasmissione affidata alla TGR, infatti, impedirà non solo di potersi inserire, ma persino di poter mandare in onda anche solo i nostri flash con le 'breaking news", per informare il pubblico su eventi internazionali di grande portata, che sono del tutto estranei alla missione editoriale della TGR. Ci chiediamo quanto questa decisione sia opportuna, inoltre, proprio quando si attende il lancio del nuovo canale allnews di Mediaset, che avrà a disposizione grandi risorse e un intenso piano promozionale.

Il CdR di Rainews chiede alla Direzione Generale Rai un ripensamento, che potrebbe portare a una collaborazione, sicuramente più proficua, tra le Redazioni della Testata Regionale e di Rainews, garantendo a entrambe il diritto-dovere di coprire al meglio la propria missione editoriale, assicurando al pubblico del canale "allnews" Rai di venire informato in modo tempestivo, e mantenendo invariata l'immagine video di Rainews, rilanciata di recente grazie alle risorse messe a disposizione dalla Direzione Generale per il nuovo studio.

Il Comitato di Redazione di Rainews

Ultimi Video

Palinsesti TV