Diego Abatantuono debutta alla regia in ''Area Paradiso'' su Canale 5

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

T
Televisione
  venerdì, 06 aprile 2012
 11:28

Diego Abatantuono debutta alla regia, insieme ad Armando Trivellini, nella commedia corale "Area Paradiso", in onda venerdì 6 aprile in prima serata su Canale 5. E' la storia di alcuni lavoratori di un Autogrill dell'area di servizio "Ov". Una vera e propria comunità con persone totalmente diverse tra loro che si ritroveranno poi uniti e compatti con la volontà della direzione di chiudere tutto.

Accanto a Diego Abatantuono (Furio) nel cast ci sono nomi come: Francesco Villa “Franz” (Poldo), Ricky Memphis (Aurelio), Alessandro Besentini “Ale” (Saman), Karin Proia (Marisa), Rosalia Porcaro (Wanda), Maria Jesus Pierabella (Sonia), Gianluca Fubelli (Romeo), Stefano Costantini (Martino).

Area Paradiso è una produzione R.T.I. realizzata da Colorado Film, scritto da Giovanni Bognetti, Armando Trivellini e Diego Abatantuono.

LA STORIA:

In una zona collinare dell'Italia settentrionale c'e' un piccolo autogrill adagiato su un tratto di superstrada tranquilla, quasi dimenticata. La piccola comunita' che lo popola e' un mondo in miniatura, attraversato ogni giorno da gente di passaggio e rigorosamente organizzato secondo le regole della piu' completa anarchia. Area Paradiso e' ferma nel tempo.

E' il mondo che si muove e passa da li'. Il nostro Grill e' un microcosmo popolato da gente diversa: lavorando insieme da molti anni tutti si conoscono a fondo e tutti in qualche modo sopportano a vicenda il lato migliore e il lato peggiore dell'altro. Furio (Diego Abatantuono), responsabile del reparto pompe di benzina, smargiasso e donnaiolo, e' il capo tribu'. Nato e cresciuto all'interno dell'Area Paradiso, affetto da una strana sindrome che lo paralizza nel suo "regno" causandogli il terrore di uscire fisicamente nel mondo esterno, non si ricorda neanche piu' l'ultima volta in cui ha valicato i confini dell'area di sosta.

E' sempre in lotta con Poldo (Franz), direttore del ristorante del Grill, giocatore d'azzardo, indebitato fino al collo. Poldo rievoca di continuo un presunto passato glorioso nel mondo delle gare internazionali di cavalli ed e' frustrato per una routine banale che limita la sua capacita' di fare affari e la sua creativita'. E' in crisi perenne con Marisa (Karin Proia), la moglie formosa e brillante, barista del Grill, mamma del piccolo Sting, dodicenne appassionato di musica punk ed esperto critico gastronomico.

All'interno di Area Paradiso c'e' anche un'officina. La conduce il mite Aurelio (Ricky Memphis), meccanico capace, innamorato delle ragazze nude che sorridono dai poster appesi alle sue pareti e immerso in rapporti platonici e virtuali con ragazze sconosciute di tutto il mondo. Completano il gruppo Saman (Ale), benzinaio disastroso sul lavoro e devastante nella sua comicita', Romeo (Scintilla) il cuoco tenero e incapace e Wanda, la romantica e pragmatica custode dei bagni. Nella pace sempre uguale che regna sulle vite degli abitanti del Grill, incombe di colpo un grave pericolo: come un fulmine a ciel sereno, una lettera raccomandata da parte della Direzione generale li avvisa che Area Paradiso, per colpa della crisi economica, rischia un'imminente chiusura. Su quella tratta, infatti, esiste un altro Grill, troppo vicino ad Area Paradiso.

Le due strutture, vecchiotte e poco redditizie, non possono rimanere aperte entrambe. Sopravvivra' quella che dimostrera' di produrre piu' fatturato e qualita' dei servizi. Un emissario mandato dalla Compagnia in incognito avra' il compito di valutare l'operato dei due Grill e di deciderne la sorte...da questo momento in poi tra i due Grill si scatenera' una guerra di sopravvivenza fatta di colpi bassi e ricca di comicita'.

Ultimi Palinsesti