Maria De Filippi a tutto tondo da Fabio Fazio, a Che Tempo Che Fa

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

T
Televisione
  domenica, 01 febbraio 2015
 22:49

Maria De Filippi a tutto tondo da Fabio Fazio, a Che Tempo Che FaIl successo delle sue trasmissioni, il perché dei suoi silenzi, il rapporto con sua madre e quello con suo marito, Maurizio Costanzo, i suoi hobby e la sua ipocondria. E' una Maria De Filippi a tutto tondo quella che si è raccontata questa sera da Fabio Fazio, a Che Tempo Che Fa, partendo da uno scherzoso elenco di differenze, dai microfoni ai camerini,  tra la tv pubblica e quella privata.  Fazio poi , tra il serio e il faceto, le ha chiesto se per caso fosse imminente un suo passaggio in Rai, ma lei ha risposto : "no, per ora non se ne parla".

La De Filippi ha poi parlato dei suoi programmi, da Uomini e Donne, che le permette di osservare i cambiamenti dei ragazzi ("sono cambiati tanto, adesso non va più l'uomo palestrato. I ragazzi tendono quasi sempre a omologarsi a un modello, è un loro modo per affermarsi e dire ci sono anche io"), a C'è posta per te, spiegando che sarebbe "presuntuoso" pensare che la gente sia disposta ad andare in tv a parlare dei propri sentimenti in televisione solo perché c'è lei, e che ormai le storie raccontano non solo i sentimenti ma anche i disagi delle persone. A proposito di "Amici" e del talento, invece, ha affermato che non "è qualcosa di facile da definire, non è tecnica, è qualcosa di più, è qualcosa di unico".

La conduttrice ha parlato anche di sua madre, che, in un'intervista, parlando di lei, aveva detto: "Non è totalmente deficiente ma nemmeno troppo intelligente". "Penso abbia ragione", ha commentato la De Filippi, "non mi ritengo troppo intelligente", aggiungendo, poi, che la mamma, anche ora che vive con lei e ha 86 anni, continua a muoverle delle critiche: "come sei conciata, hai gli occhi piccoli, quanti anni hai? Non è che te li porti tanto bene". Dalla mamma, però, ha imparato a parlare solo se ha qualcosa di intelligente da dire. Ecco perché il silenzio è diventato la cifra delle sue conduzioni: "Se non hai qualcosa di intelligente da dire, meglio che stai zitta"

A proposito, invece, della sua vita privata e del suo non essere mondana ha affermato che le uniche cose che le piace fare nel tempo libero sono: "giocare a tennis, tre volte alla settimana, portare fuori il cane e andare a sciare appena posso. Non sono discotecara - ha aggiunto - lo ero quando avevo 20 anni, mi sono molto divertita. Ho vissuto tutte le fasi e adesso sono nella fase della signora che porta fuori il cane".

Ha ammesso, poi, di soffrire di ipocondria acuta: "penso di superare Verdone. Conosco tutto, sono molto preparata e ho il vizio di non star zitta. Se sento qualcuno che ha un malessere suggerisco tutte le visite che può fare". Ha confessato anche di avere nella sua rubrica il numero di una signora primario di rianimazione e di avere sempre in borsa il "pulsometro: lo metti al dito e ti dà la frequenza cardiaca e l'ossigenazione che c'è nei polmoni". 

Su suo marito, Maurizio Costanzo, invece, ha spiegato che l'ha aiutata a superare le sue "sfigaggini": "ci sono tante cose dove non riesco, tante cose dove ancora sono insicura e abbastanza fragile. Lui mi ha reso consapevole che me le porterò per tutta la vita e che devo accettarle". Ha rivelato anche che in casa "è lui a detenere il telecomando. Infine, sulla dieta di Maurizio Costanzo ha affermato: "siamo passati a una nuova fase, siamo passati alla nutrizionista. Ti insegna a mangiar bene e ti dà anche cibi amici, li puoi mangiare nel pomeriggio quando hai particolarmente fame. Lui, tra i cibi amici, ha scelto le olive, il cioccolato all'85%... e ha anche le cose che gli fanno piacere. Stamattina aveva la cotoletta impanata, ma ha visto la pasta al pomodoro e ha detto io oggi la cotoletta non lo mangio, mangio la pasta al pomodoro", ha concluso tra le risate del pubblico in studio.

Ultimi Palinsesti