Digital-News.it Logo
Foto - ESC 2024, l'ordine di uscita delle due semifinali in onda su Rai 2 il 7 e il 9 maggio

ESC 2024, l'ordine di uscita delle due semifinali in onda su Rai 2 il 7 e il 9 maggio

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

T
Televisione

För tristess: in svedese si chiamerebbe così “La noia”, la canzone vincitrice dell’ultima edizione del Festival di Sanremo. Angelina Mango e la sua vivacissima Cumbia assicureranno al “popolo” dell’Eurovision una partecipazione all’insegna del ballo e del divertimento.

Sciolta definitivamente la riserva sul brano da portare a Malmö, la cantante lucana, recentissima vincitrice del Festival di Sanremo 2024, ha lavorato con i suoi collaboratori alla riedizione del testo e della musica, dovendo l’esibizione restare all’interno dei 3 minuti per regolamento. E per l’Italia, dopo l’ottimo piazzamento di Marco Mengoni, giunto quarto lo scorso anno nell’edizione di Liverpool, si apre un’altra avventura. In programma dal 7 all’11 maggio 2024 alla Malmö Arena, La 68ª edizione dell’Eurovision Song Contest vedrà in gara i rappresentanti di 37 paesi. Le 20 canzoni qualificate durante le due semifinali raggiungeranno in finale le 6 qualificate di diritto: Italia, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito - i cosiddetti “big 5” - e la Svezia, attuale campione in carica.

Angelina Mango arriva a Malmö a un anno dalla sua consacrazione, dopo 2 album in studio, 5 dischi di platino, oltre 200 milioni di stream audio/video e un tour live. “Non vedo l’ora di incontrare i miei colleghi e avere l’opportunità di confrontarmi con artisti provenienti da tanti paesi diversi – dichiara l’artista -. Lo spirito con cui affronto l’esperienza che mi attende all’Eurovision è lo stesso con cui ho affrontato Sanremo: voglio divertirmi, far conoscere la mia musica e sono molto grata di poterlo fare su un palco così importante”.

Degli oltre quaranta artisti o gruppi che hanno rappresentato l'Italia in 49 edizioni dell'Eurovision Song Contest a cui abbiamo partecipato, Angelina Mango è la decima solista femminile: prima di lei Gigliola Cinquetti e Mia Martini (due volte) Franca Raimondi, Tonina Torrielli, Betty Curtis, Iva Zanicchi, Nina Zilli, Emma e Francesca Michielin. Le altre donne in gara sono state Romina Power, Alice e Dori Ghezzi, che parteciparono in duetto rispettivamente con Al Bano (due volte), Franco Battiato e Wess, Angela e Marina dei Ricchi e Poveri, Antonella Ruggiero dei Matia Bazar, Alessandra Drusian dei Jalisse e Victoria De Angelis dei Måneskin. Tra gli altri italiani in gara, Domenico Modugno, Massimo Ranieri, Gianni Morandi, Toto Cutugno, Umberto Tozzi e Raf e, negli ultimi anni, Il Volo, Francesco Gabbani, Ermal Meta, Fabrizio Moro, i Måneskin, Mahmood (due volte), Blanco e Marco Mengoni (due volte).

Angelina Mango è pronta a lanciare la sfida alle altre nazioni per riportare lo “show dei record” nel nostro Paese per la quarta volta. La vincitrice di Sanremo sarà l’unica italiana in concorso a Malmö: un anno fa, oltre a Mengoni, erano in gara i pistoiesi Piqued Jacks per San Marino e la savonese Alessandra Mele per la Norvegia. I nostri vicini di San Marino, a sorpresa, quest’anno parleranno spagnolo: hanno infatti affidato la bandiera del Titano alla band gothic-rock dei Megara con la canzone “11:11”, che lo scorso 24 febbraio ha vinto nella sorpresa più totale il concorso “Una voce per San Marino”, che determina il rappresentante del paese all’Eurovision.

A differenza di un anno fa, il concorso non ha ancora un chiaro favorito della vigilia: il successo popolare della finlandese “Cha cha cha” ha portato a un proliferare di canzoni allegre e surreali, tra le quali stanno emergendo le proposte dell’istriano Baby Lasagna per la Croazia e dell’Olandese Joost Klein. I padroni di casa si affideranno ai vincitori del Melodifestivalen, il festival della canzone svedese, che è in programma l’11 marzo, e dovrebbe incoronare il duo norvegese Markus e Martinus come rappresentanti di casa.

Dietro la Croazia, nel tabellone degli scommettitori oggi ci sono l’Ucraina, con un rap modellato su armonie tradizionali e dedicato a Madre Teresa e alla Vergine Maria, l’Italia di Angelina Mango, il Belgio e il Regno Unito, che si affida alle armonie ipnotiche di Olly Alexander. Sono accreditate per un buon piazzamento anche la Francia e la Spagna: i transalpini seguono le orme del nostro Marco Mengoni, affidandosi a Slimane, cantante melodico, dalla carriera affermata e dalla vocalità potente. La Spagna punta sull’electro-pop affidando una rivendicazione al femminile contro le convenzioni e i moralismi alla voce di María "Mery" Bas, del duo dei Nebulossa, vincitori lo scorso 3 febbraio del Benidorm Fest.

Il "running order" delle due Semifinali di Malmö 2024, appena diffuso da EBU e SVT (il servizio pubblico svedese), ha definito l'ordine di esibizione dei concorrenti, lanciando così la prossima edizione dello Eurovision Song Contest, conosciuto internazionalmente come lo "show dei record". Quest'anno, i rappresentanti dei Big 5 (Italia, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito), insieme al paese ospitante, la Svezia, si esibiranno dal vivo durante le semifinali, dando così al pubblico l'opportunità di ascoltare le loro canzoni per intero in anteprima. Questa novità contribuirà ad aumentare l'interesse e l'engagement per le loro esibizioni prima della finale.

La prima semifinale, in programma martedì 7 maggio, vedrà l'apertura affidata alla giovanissima Silia Kapsis, in rappresentanza di Cipro, seguita dalla serba Teya Dora. Il croato Baby Lasagna, favorito dalle scommesse a meno di 50 giorni dal concorso, si esibirà in settima posizione, mentre la serata si concluderà con la rappresentante del Lussemburgo, Tali, che riporta il paese in gara dopo 30 anni.

La seconda semifinale, in programma giovedì 9 maggio, vedrà come primo concorrente la maltese Sarah Bonnici. La nostra Angelina Mango presenterà il brano "La noia" come quartultima esibizione della serata. Il rappresentante dei Paesi Bassi, Joost Klein, chiuderà la serata.

Le due Semifinali andranno in onda su Rai 2 e Rai Play, oltre che su Rai Radio 2 e sul Canale 202 del Digitale terrestre. La Finale, in programma sabato 11 maggio, sarà trasmessa su Rai 1, Rai Play e Rai Radio 2. La conduzione televisiva sarà affidata a Mara Maionchi e Gabriele Corsi, mentre il commento in simulcast su Rai Radio 2 sarà curato da Diletta Parlangeli e Matteo Osso.

Nel frattempo, Angelina Mango parteciperà ai principali "Pre-party" in giro per l'Europa, riscaldando la sua voce e preparandosi per il grande evento che si terrà a Malmö dal 7 all'11 maggio.

E la nostra portabandiera, Angelina Mango, nel frattempo scalderà ugola e muscoli con la partecipazione ai principali “Pre-party” in giro per l’Europa. Angelina, infatti, ha confermato la sua presenza in quattro tappe dove gli artisti in concorso sperimentano, spesso per la prima volta, l’atmosfera dell’Eurovisione: La prossima azzurra della canzone sarà infatti il 30 marzo a Madrid, il 6 aprile a Barcellona e il 7 aprile a Londra, per concludere il suo mini tour preliminare il 13 aprile ad Amsterdam.

A partecipare all’edizione di Malmö, dal 7 all’11 maggio 2024, in rappresentanza di 37 nazioni, saranno ventisette cantanti solisti (diciotto donne, nove uomini), sette duetti (tre maschili, uno femminile, tre misti) e tre gruppi (due misti e uno maschile).

Ecco il running order completo delle due semifinali:

Semifinale 1 - Martedì 7 maggio 2024

  • 1 | Cipro | Silia Kapsis - Liar
  • 2 | Serbia | Teya Dora - Remonda
  • 3 | Lituania | Sylvester Belt - Luktelk
  • 4 | Irlanda | Bambie Thug - Doomsday Blue
  • 4b | Regno Unito | Olly Alexander - Dizzy [qualificato di diritto]
  • 5 | Polonia | Luna - The Tower
  • 6 | Ucraina | Alyona Alyona & Jerry Heil - Teresa & Maria
  • 7 | Croazia | Baby Lasagna - Rim Tim Tagi Dim
  • 8 | Islanda | Hera Björk - Scared of Heights
  • 8b | Germania | Isaak - Always on the Run [qualificato di diritto]
  • 9 | Slovenia | Raiven - Veronika
  • 10 | Finlandia | Windows95Man - No Rules!
  • 11 | Moldavia | Natalia Barbu - In The Middle
  • 11b | Svezia | Markus & Martinus - Unforgettable [qualificati di diritto]
  • 12 | Azerbaigian | Fahree feat. Ilkin Dovlatov - Özünl? Apar
  • 13 | Australia | gli Electric Fields - One Milkali (One Blood)
  • 14 | Portogallo | Iolanda - Grito
  • 15 | Lussemburgo | Tali – Fighter

Semifinale 2 – Giovedì 9 maggio 2024

  • 1 | Malta | Sarah Bonnici - Loop
  • 2 | Albania | Besa - Titan
  • 3 | Grecia | Marina Satti - Zari
  • 4 | Svizzera | Nemo - The Code
  • 5 | Cechia | Aiko - Pedestal
  • 5b | Francia | Slimane - Mon amour [qualificato di diritto]
  • 6 | Austria | Kaleen - We Will Rave
  • 7 | Danimarca | Saba - Sand
  • 8 | Armenia | i Ladaniva - Jako
  • 9 | Lettonia | Dons - Hollow
  • 9b | Spagna | i Nebulossa - Zorra [qualificati di diritto]
  • 10 | San Marino | i Megara - 11:11
  • 11 | Georgia | Nutsa Buzaladze - Fire Fighter
  • 12 | Belgio | Mustii - Before the Party's Over
  • 13 | Estonia | i 5miinust e i Puuluup - (Nendest) narkootikumidest ei tea me (küll) midagi
  • 13b | Italia | Angelina Mango - La noia [qualificata di diritto]
  • 14 | Israele | Eden Golan - Hurricane
  • 15 | Norvegia | i Gåte - Ulveham
  • 16 | Paesi Bassi | Joost Klein - Europapa

A presentare lo spettacolo internazionale due anni dopo Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika ci saranno due donne svedesi: la conduttrice Petra Mede, per la terza volta alla conduzione della rassegna, e l’attrice Malin Åkerman.

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨

  • #EPCC - E poi c'e Cattelan - La hit di Ale e Ghali

    Grande ritorno per “E poi c’è Cattelan”, il late show della seconda serata di Sky Uno HD condotto da Alessandro Cattelan, che questa sera riparte con una nuova imperdibile edizione ricca di grandi ospiti che, accompagnati della musica degli Street Clerks, si prestano per i divertenti giochi in studio e ...
    S
    Sky
      giovedì, 25 gennaio 2018
  • Rai Sport: gli appuntamenti sportivi in onda nel prossimo autunno

    Nella rubrica "ApriRaiSport" sono stati presentati i prossimi eventi sportivi che saranno trasmessi in diretta e in esclusiva dai canali Rai nei mesi autunnali. Ma il grande sport comincia già ad Agosto con i Mondiali di Atletica Leggera, i Mondiali di Canottaggio e quelli di Canoa Velocità. Per il calcio saranno trasmessi...
    S
    Sport
      sabato, 30 luglio 2011
  • Sky, nuova app interattiva per la Formula 1 2023

    Torna dopo quasi un mese di pausa il grande spettacolo della Formula 1. Da giovedì 27 fino a domenica 30 aprile, in programma su Sky il Gran Premio d’Azerbaijan. Domenica la gara sarà in esclusiva live dalle 13 su Sky Sport F1, Sky Sport Uno, Sky Sport 4K e in streaming su NOW. Nuovo format per ...
    S
    Sky
      giovedì, 27 aprile 2023