Continuano le trattative Mediaset-Endemol

News inserita da:

Fonte: Il Sole 24 ore

T
Televisione
  venerdì, 09 marzo 2007
 00:00

Mediaset è pronta a scendere in campo con una cordata internazionale per Endemol.

Secondo quanto risulta al «Sole-24 Ore», il gruppo televisivo della famiglia Berlusconi starebbe valutando un'alleanza con Goldman Sachs private equity, la divisione di fondi chiusi del colosso bancario statunitense, per aggiudicarsi la casa di produzione televisiva messa in vendita da Telefonica. Ma non è detto che la cordata, aperta anche a John De Mol fondatore di Endemol, si fermi qui perché anche altri fondi potrebbero affiancare Mediaset.

E appare probabile che Telecinco scenda in campo a fianco della parent company.

Al momento, dal quartier generale di Cologno Monzese rispondono con un «no comment» in merito all'ipòtesi di alleanza con Goldman Sachs, banca peraltro vicina storicamente a De Mol, osservando come non sia stata presa ancora alcuna decisione se partecipare o meno alla gara su Endemol: anche se, come confermato dal presidente Fedele Confalonieri, Mediaset resta interessata.

Un'eventuale cordata mista Mediaset-private equity avrebbe l'indubbio vantaggio di poter competere sia sul piano industriale sia su quello finanziario. Mediaset può vantare expertise nel settore televisivo e quindi può garantire la gestione del business.

L'apporto dei fondi di private equity invece, darebbe il sostegno per la parte finanziària e fornirebbe la struttura di leverage buyout necessaria: alla Borsa di Amsterdam, dove Endemol è quotata, la società capitalizza 2,5 miliardi e considerando anche un minimo di premio di maggioranza, la quota messa in vendita (pari al 75%) potrebbe valere intorno ai due miliardi, secondo gli analisti.

Il gruppo televisivo italiano, seguito in questa operazione da Mediobanca, è pronto a chiamare nella partita anche Telecinco, la controllata spagnola di cui detiene il 35%: ieri Paolo Vasile, amministratore delegato del broadcaster spagnolo, ha annunciato a un sito internet che i vertici delle due compagnie si incontreranno la prossima settimana a Milano per discuterne.

La gara per il produttore televisivo, che nel portafoglio ha trasmissioni come il Grande Fratello e l'Isola dei Famosi, è ancora agli inizi, ma secondo quanto si apprende Telefonica intende chiudere l'operazione in tempi brevi. Al momento l'advisor Lehman Brothers, che affianca la compagnia spagnola, non ha inviato le lettere con i confìdentiality agreement.

La corsa per Endemol si preannuncia serrata: anche Walt Disney, il magnate australiano Rupert Murdoch e De Agostini hanno messo gli occhi su Endemol. Ma il vero ago della partita sembra il private equity: in gara ci sarebbero Apax, Kkr, Permira, e la cordata francese Pai Partners alleato con il finanziere Bernard Arnault (il patron della griffe del lusso Lvmh) e i manager di Endemol Francia, entità separata dalla casa-madre.

Carlo Festa e Simone Filippetti
per "Il Sole 24 Ore"

Ultimi Video

Palinsesti TV