Daniele Bossari ci parla del suo 'Azzardo'

News inserita da:

Fonte: Il Giornale

T
Televisione
  martedì, 20 marzo 2007
 00:00

«Gerry Scotti ha detto che sono io il suo "erede" televisivo. E forse per questo, ora conduco un quiz».

Daniele BossariÈ passato qualche anno da quando Scotti rivolse l'augurio a Daniele Bossari, durante una puntata di Passaparola: e, finalmente, il giovane conduttore - idolo delle teen-ager per il suo look modaiolo e il fare spigliato - inizia a seguire le orme del «maestro».

Ha infatti debuttato alla guida di Azzardo, il quiz lanciato da Alessandro Cecchi Paone, in onda alle 20 su Italia Uno dal lunedì al venerdì.

Al suo fianco c'è Ainett Stephens, la sensuale «gatta nera» del Mercante in fiera. Dopo avere presentato reality e decine di programmi musicali, Bossari sente di avere finalmente trovato la sua strada.

Parla di Azzardo con l'entusiasmo di un adolescente alle prese con la prima cotta:

«Sono felice. Pensavo che il lato più bello del mio lavoro fosse il contatto con il pubblico, stile Festivalbar. Invece, mi diverto tantissimo a lavorare in quest'atmosfera che alterna la tensione alle risate.  Seguivo da spettatore il programma quando lo conduceva Alessandro e già mi piaceva moltissimo. La formula è più o meno la stessa, ma. adesso, con il duello finale più agguerrito, funziona meglio.  Per questo ora il quiz si chiama Azzardo - The Match».

Se c'è una cosa che Daniele ha imparato a fare è cavarsela con una trasmissione «altrui»: ha ereditato Fuego da Alessia Marcuzzi, ha preso il posto di Alessandro Greco a Furore, di Ilaria D'Amico a Campioni-Il sogno e ha lanciato l'ormai popolarissimo Amici di Maria De Filippi (all'epoca si chiamava Saranno famosi).

«In effetti, è stato un percorso singolare, mi ha dato grandi soddisfazioni ma anche delusioni. Saranno famosi era un'idea di Maria e sapevo che lei mi sarebbe subentrata dopo un anno. Aveva solo bisogno di un giovane che lanciasse il programma e fui lusingato che volesse me. Ma quando presi il posto di Ilaria D'Amico a Campioni e la trasmissione chiuse i battenti, il dispiacere fu enorme».

Ruben - Campione di AzzardoAccettare di condurre Azzardo è una sfida più complessa di quanto sembri. Il programma deve avere successo ma non troppo.

Se dovesse infastidire il Tg5 o Striscia la notizia - le trasmissioni Mediaset in onda nella stessa fascia - rischierebbe la chiusura, com'è successo a Sarabanda di Enrico Papi o a Real Tv (condotto proprio dalla bella Ainett Stephens). Ma Bossari non sembra affatto preoccupato:

«Magari chiudere per i troppi ascolti! Significherebbe che ho lavorato bene, che ho fatto bella figura con gli addetti ai lavori.  È l'unica cosa che desidero. Del resto, con i quiz parto da zero. Il programma durerà fino agli inizi di aprile, e ne approfitterò per imparare il più possibile a fare bene questo mestiere. Senza l'assillo degli ascolti la vita sarà più facile».

Paola Manciagli
per "Il Giornale"

Ultimi Video

Palinsesti TV