Digital-News.it Logo

La tv fatta in casa conquista il web: il fenomeno del videoblogging

News inserita da: Giorgio Scorsone (Giosco)

Fonte: Il Messaggero

T
Televisione
Un esempio di vblog«Alle cene universitarie mi piaceva preparare piatti etnici con le mie amiche, ma finiva sempre che passavamo più tempo a cercare di interpretare la ricetta che a cucinare», racconta Laura, 25 anni, studentessa universitaria di Bologna. «Così un giorno abbiamo creato un nostro blog su internet. Ogni volta che ognuna di noi scopre un piatto nuovo, io prepara davanti a una telecamera e poi lo mette sul sito».
 
«Quando ero in Erasmus usavo la connessione video per comunicare con i miei amici - ricorda Mario, 27 anni, neolaureato di Roma - Poi quando sono tornato in Italia, giusto per non perdere l'abitudine, ho creato un piccolo sito ad uso personale e circa una volta a settimana mi connetto in video per un'oretta e faccio il resoconto delle giornate passate. Un po' un diario online».
 
«Prima di arrivare in Italia ho girato quasi tutta l'Africa e una parte dell'Europa, in particolare la Francia - spiega Ibrahim, venditore ambulante originario del Senegal - Mi sono reso conto che la realtà degli immigrati è troppo isolata. Che la televisione ne parla solo in termini allarmistici e ideologici, spesso ribaltando i problemi. Così ho pensato che è meglio fare da sé».
 
Una webcam, un computer, una connessione veloce e il gioco è fatto. Tra siti, testate on line e radio che lasciano l'etere per diffondersi sul web, ecco che approdano su internet le Blog Tv. Si tratta di vere e proprie televisioni fatte in casa che, appoggiate ad un sito web o al proprio blog, trasmettono - in streaming o registrati - programmi autogestiti e video indipendenti.
 
C'è Insu^Tv con i suoi programmi: Domenicaut, con le sue interviste, i suoi documentari, le sue rubriche sulla cucina ("Il gambero losco"), i concerti live e le fiction. E poi il Tg Migranti, con le sue riflessioni, le sue notizie e i suoi appuntamenti ad uso e consumo dei migranti napoletani, in lingua francese e wolof: «Nella redazione siamo per ora 8 africani, la maggior parte senegalesi, e quattro donne russe e ucraine - racconta Ibrahim - Alcuni hanno esperienza di mediazione interculturale, nessuno di giornalismo professionistico. Contiamo presto di inserire anche srilankesi e persone delle comunità anglofone. Siamo molti, forse anche troppi, ma la nostra non è e non vuole essere una redazione "professionista". Ne abbiamo parlato con i ragazzi di Insu^tv: il nostro è un media ''comunitario" dove ognuno prende la parola a partire dalla sua realtà».
 
E ancora Comic Radio, con la sua musica e le sue trasmissioni irriverenti: «E' strano a dirsi ma ci siamo incontrati mentre facevamo un lavoro normale» assicurano Michele e Francesco, conduttori del ComicShow, programma principe della web radio. In quanto ad argomenti ce n'è davvero per tutti i gusti: si va dal gossip alle news, dai corsi di cucina alla promozione del patrimonio artistico del proprio quartiere. Anche per quanto riguarda l'organizzazione il panorama è piuttosto vasto: dalle parole in libertà di un internauta supportato solo dalla propria "attrezzatura da scrivania" (webcam, tastiera, mouse, cuffie e microfono) come la simpaticissima Buzz Tv, alla piccola testata registrata che monta servizi giornalistici intervistando i negozianti del proprio rione - come la romana Monti Tv - fino ad arrivare alla televisione professionale The Blog Tv, che organizza video prodotti da blogger italiani, permettendo loro di essere promossi e remunerati.
 
I siti di video vengono visitati ogni mese da circa 4,3 milioni di utenti. Tra i principali protagonisti YouTube (con 3,6 milioni dì utenti, + 28% su gennaio) e Alice Video (che nato solo da tre mesi ha già raggiunto circa 800 mila utenti). Sono circa 50 mila gli internauti che hanno pubblicato almeno un video negli ultimi mesi, anche se di questi solo pochi, nell'ordine di un paio di migliaia, sono veri vloggers, ovvero pubblicano video e aggiornano il proprio spazio con frequenza.
 
E pensare che solo un anno fa in Italia il fenomeno era ancora agli albori: gli unici siti di video già esistenti, Google Video e YouTube, non superavano i 300 mila accessi. «Internet rivoluzionerà la televisione entro i prossimi cinque anni», ha sentenziato Bill Gates durante il World Economie Forum di Davos. Il Presidente della Microsoft ha spiegato che la rivoluzione è già in atto: il successo della riproduzione video online e la sempre più stretta sinergia tra pc e tv sarebbero i sintomi del cambiamento. E in effetti, secondo le statistiche, servizi online come YouTube stanno lentamente erodendo l'audience televisivo. Sembra infatti che all'aumentare del tempo di fruizione dei contenuti video online, corrisponda una diminuzione del numero di ore spese davanti alla tv da parte dei giovani. Gates è convinto, come molti analisti, che il broadcasting tradizionale sia destinato ad essere sostituito da un consumo video più flessibile ed eterogeneo.
 
«Sono stupito dal fatto che le persone non se ne rendano ancora conto, ma vedrete che fra non più di cinque anni rideranno sulle cose che abbiamo oggi». E nel frattempo, come ad avvalorare questa tesi, New Global Vision (archivio di video indipendenti online) si è aggiudicato insieme a Telestreet (circuito delle Tv di strada che trasmettono nei coni d'ombra delle Tv legalmente riconosciute) l'Award of Distinction della XIX edizione del Prix Ars Electronica di Linz, il più prestigioso concorso internazionale dedicato all'arte digitale e dei nuovi media. Tra le motivazioni: accesso pubblico alla televisione, produzione e distribuzione video indipendente, lotta al monopolio televisivo.
 
«Personalmente lavoro con una telestreet bolognese e sono partecipe del movimento fin dall'inizio - racconta Vjctor, di New Global Vision - Posso dire che l'iniziativa delle telestreet (di poco successiva a quella di ngvision) certamente nasce anche come reazione al monopolio nazionale e alla pochezza di contenuti che vengono proposti dai canali ufficiali. Certo poi le motivazioni sono anche altre e si può dire spesso con caratteristiche specificità locali. Basti pensare che si hanno telestreet che nascono all'interno dì centri sociali autogestiti, altre da gruppi di amici in un quartiere o in un paese, una in una parrocchia, altre sotto l'ala di consigli comunali, un'altra in una fabbrica occupata meridionale...e così via».
 
In tutti i casi una sigla iniziale, e poi via libera alle buone, idee. Una coppia di Bari un giorno ha telefonato a Telestreet: «Vogliamo farci una televisione di famiglia - ha chiesto - come si fa?».
Insomma, contro i peggiori pronostici degli ultimi armi che inducevano a temere una fruizione sempre più passiva dei mezzi di comunicazione tra reality show e "sonniferi per cervelli", oggi la Tv si fa in casa. E gli ingredienti li decidiamo noi.
 
_____________________________
 
Bruno Pellegrini insegna Sociologia della Comunicazione all'Università di Roma. Nelle prossime settimane uscirà il suo primo libro, dedicato al videoblogging e allo user generated content.
 
Come nasce l'idea di TheBlogTv?
«TheBlogTv nasce a Marzo 2005, quando il videoblogging in Italia era ancora un fenomeno sommerso praticato da qualche decina di pionieri. E nasce con l'obiettivo di distribuire su tutti i media il contenuto user generated (creato dagli utenti, ndr) realizzato dagli iscritti e di restituire a questi parte del valore generato sotto forma di compenso economico. Ma non avevo un solo dubbio che quello che stava per venire sarebbe stato rivoluzionario e avrebbe definitivamente spalancato le porte della comunicazione consentendo a tutti di diventare finalmente media».
 
Come funziona il vostro sito?
«In realtà il nostro sito è principalmente un laboratorio di produzione dove i vloggers iscritti, ad oggi circa 800, si ritrovano per confrontarsi tra loro e con la redazione. Si tratta di programmi televisivi, come Tifosi 2.0 che va in onda su La3 e prossimamente sul circuito nazionale 7Gold, ma anche di docu-fìlm, come il progetto IlMioPaese 2.0 che portiamo avanti assieme alla VivoFilm con la supervisione del regista Daniele Vicari, o anche spot "user generated" come quello realizzato recentemente per il lancio della Fiat Bravo. Ai vloggers che si iscrivono non viene tolta la titolarità delle loro opere né gli viene richiesto di abbandonare il loro videoblog per trasferirsi da noi. TheBlogTv infatti lavora con vloggers di tutte le piattaforme, da Alice a YouTube a Libero Video, nel pieno spirito "open" di internet. Tutti possono partecipare e continuare a fare videoblog esattamente come prima, se gli autori dei programmi utilizzano uno dei loro video allora vengono pagati per ora fino a 50 o 100 euro».
 
A cosa si deve secondo lei la crescente diffusione del fenomeno delle blog tv in Italia?
«Il fenomeno delle blog tv o dei videoblogging si deve, come nel resto del mondo, alla progressiva riduzione, direi disintegrazione, delle barriere all'accesso che da sempre hanno separato l'individuo dal "fare comunicazione". Oggi la maggior parte di noi dispone di uno strumento di ripresa, che sia una webcam o una handycam, e nel prossimo futuro le videocamere del cellulare saranno nelle tasche di tutti che diventeranno, almeno in potenza, citizen journalist. La stessa cosa dicasi per i sistemi di editing e montaggio, che sono oggi offerti gratuitamente nel pacchetto base di Windows e Mac (Movie Maker e Imovie) e si trovano addirittura on line (JumnCut). Infine, con servizi quali YouTube e DailyMotion, è scomparso per il singolo viogger anche il costo di banda necessario per distribuire i propri filmati in rete. L'unica barriera rimasta è quella culturale, della media literacy: al di là dei giovani per i quali fare un video e metterlo in rete è tanto naturale quanto inviare un sms, i più anziani impiegheranno un po' di tempo per abituarsi e nel breve periodo crescerà la frattura generazionale e la divisione tra chi fa comunicazione e chi la subisce».
 
Inchiesta condotta da
Carola Tangari
per "Il Messaggero"

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

  • La sfida tecnico produttiva Sky Europei 2024: dirette, commenti e tecnologia di avanguardia

    Dal 14 giugno al 14 luglio, 24 squadre nazionali di calcio si sfideranno negli stadi di tutta la Germania con l'obiettivo di conquistare il titolo di campioni d'Europa ai Campionati Europei di Calcio UEFA. Sky Italia sarà in prima linea nella trasmissione dell'intero torneo, con 51 partite (di cui 20 in esclusiva) che terranno i tifosi incollati ai loro schermi. Sky Italia è infatti l'unica emittente del gruppo Sky Europe che trasmetterà tutte le partite del...
    S
    Sky Italia
      venerdì, 14 giugno 2024
  • Anche in Estate al Cinema con Sky, due biglietti omaggio nelle sale The Space Cinema

    Torna l’iniziativa di Sky per far vivere le emozioni del grande schermo e a sostegno dell’industria cinematografica. Dopo un anno straordinario per il cinema italiano con grandi numeri al box office, ancora una volta Sky offre a tutti gli abbonati due biglietti per godersi direttamente in sala un grande film italiano o internazionale. L’iniziativa - promossa da Sky Extra - prende il via oggi ed è rivolta a tutti gli abbonati Sky, che potranno richiedere i biglietti...
    S
    Sky Italia
      venerdì, 14 giugno 2024
  • Federico Buffa Talks: Un Viaggio nelle Storie degli Europei su Sky Sport dal 14 Giugno

    Dal 14 giugno riparte la seconda stagione di 'Federico Buffa Talks'. La prima puntata del programma Storie di Europei sarà un viaggio nella storia e nelle storie suggerite dalle passate edizioni del Torneo continentale raccontate da Federico Buffa a dialogo con il direttore di Sky Sport, Federico Ferri, in un percorso a ritroso nel secolo del calcio,  tra le tante vicende umane che dal 1960 ad oggi, ogni 4 anni - pandemia a parte – hanno illuminato...
    S
    Sky Italia
      venerdì, 14 giugno 2024
  • Evoluzione dei Mercati Media tra Intelligenza Artificiale e Sport nel Tech Talk post #FED2024

    L'intelligenza artificiale è un tema di grande attualità ed è al centro di un vivace dibattito globale, come dimostrato dalle recenti discussioni e presentazioni all'evento FED 2024 a Lucca. Questi argomenti sono stati analializzati anche nel Tech Talk "Evoluzione dei Mercati Media" organizzato da Comunicare Digitale / Dime Comunicaciones trasmesso in diretta streaming giovedì 13 Giugno 2024 alle 12 dal suo media partner Digital-News.it. Secondo...
    E
    Economia
      venerdì, 14 giugno 2024
  • Sky Sport Motori Weekend (13 - 16 Giugno) | SuperBike Emilia Romagna Misano, Lamborghini Le Mans

    In arrivo su Sky e in streaming su NOWun altro fine settimana all’insegna delle quattro e delle due ruote, con il Mondiale 2024 di Superbike e il Lamborghini Super Trofeo. La Superbike sbarca a Misano per il quarto round del mondiale 2024 a cui farà seguito il secondo appuntamento italiano con la tappa di Cremona in settembre.La sfida per il titolo è bellissima e vive sul duello sportivo tra Alvaro Bautista e Toprak Razgatlioglu che, tra l’altro, al Marco...
    S
    Sky Italia
      venerdì, 14 giugno 2024
  • Appuntamento quotidiano su Vivo Azzurro TV con 'Casa Azzurri Germania Live'

    Il racconto live dell’avventura degli Azzurri a EURO 2024 è su Vivo Azzurro TV, la piattaforma OTT della FIGC disponibile su App Store, Google Play e al sito www.vivoazzurrotv.it. Ogni giorno Vivo Azzurro TV trasmette in diretta le conferenze stampa degli Azzurri da Casa Azzurri Germania a Iserlohn, con le dichiarazioni dei protagonisti dell’Europeo. ‘Casa Azzurri Germania Live’ è la striscia quotidiana dove trovare interviste in esclusiva, ospiti e le...
    S
    Sport
      giovedì, 13 giugno 2024
  • Tech Talk LIVE: Evoluzioni del Mercato Media 2024 - Diretta Streaming ore 12

    IN DIRETTA STREAMING DALLE 12 CLICCANDO NELLA FINESTRA QUI SOTTO LIVE TECH TALK - Evoluzioni del Mercato Media LIVE @ Digital-News.itUna produzione a cura di Comunicare Digitale -  Piattaforma CONNECT | #FED2024Media Partner: Digital-News.it Il FED 2024 si è appena concluso con un vasto consenso sugli argomenti trattati e gli speakers ospiti dell'annuale rassegna dedicata all'industria dei Media, della Tv e del Digitale. L'evento, tenutosi lo scorso 6 e 7 Giugno al...
    E
    Economia
      giovedì, 13 giugno 2024
  • UEFA Euro 2024 diretta Sky e NOW - Copertura non stop, 51 Match, studi e approfondimenti

    Dal 14 giugno al 14 luglio nella Casa dello Sport di Sky UEFA EURO 2024 Su Sky e in streaming su NOW oltre 200 ore di spettacolo, tutti i 51 match in diretta, 20 in esclusiva, anche in 4K COPERTURA NON STOP DAL MATTINO ALLA NOTTE CON 3 STUDI DEDICATI A BERLINO, MILANO E NEGLI STADI PER LE PARTITE DELL’ITALIA CON FEDERICA MASOLIN IN CONDUZIONE IL TESTIMONIAL DELL’EUROPEO DI SKY SPORT SARÀ GIORGIO CHIELLINI NEL TEAM DEI COMMENTATORI ANCHE NUOVI...
    S
    Sky Italia
      mercoledì, 12 giugno 2024
  • Offerta DAZN per i tifosi del Milan per seguire in diretta la Serie A in Casa e in Trasferta

    Continuano le iniziative abbinate alle campagne abbonamenti dei club di Serie A: DAZN lancia la promozione dedicata ai tifosi del Milan che acquisteranno un abbonamento per il campionato 2024/25: 12 mesi al prezzo di 10, con un risparmio complessivo di 60€, sul piano annuale DAZN Standard. CHI PUÒ ADERIRE ALL’OFFERTA? Da oggi, mercoledì 12 giugno fino a domenica 30 giugno – seguendo le diverse fasi di vendita applicate dal club – gli abbonati al Milan...
    D
    DAZN
      mercoledì, 12 giugno 2024
  • NOW Pause&Rewind: oltre allo Sport anche su canali LIVE Streaming Cinema e Entertainment

    Gli abbonati a NOW, la piattaforma streaming di Sky Italia, hanno da oggi a disposizione una novità che renderà la loro esperienza di visione ancora più completa ed emozionante. Si tratta di Pause&Rewind, una caratteristica innovativa che consente di mettere in pausa e tornare indietro fino a due ore nelle trasmissioni dei canali  in diretta streaming. Questa aggiunta significativa amplia ulteriormente le possibilità di fruizione dei contenuti per gli...
    S
    Sky Italia
      mercoledì, 12 giugno 2024
  • SIAE e Sky, accordo sul controllo sugli Abbonamenti Sky Business nei Locali Pubblici

    SIAE e Sky annunciano oggi di aver siglato un accordo per tutelare gli esercenti che utilizzano nei loro locali abbonamenti Sky Business, nel pieno rispetto della legalità, rafforzando l’attività di controllo nei bar, ristoranti e locali pubblici. La tutela dei contenuti in ogni sua forma e la relativa remunerazione degli investimenti sono obiettivi che accomunano SIAE, la Società Italiana Autori e Editori che dal 1882 protegge la creatività e un’azienda...
    S
    Sky Italia
      mercoledì, 12 giugno 2024
  • Sky, nessuna condivisione dei diritti tv per le Coppe Europee 2024 - 2027

    Sky Italia ha deciso di rafforzare significativamente la sua posizione nel panorama dei diritti televisivi sportivi, acquisendo in esclusiva i diritti per la trasmissione delle partite di Champions League, Europa League e Conference League per il triennio 2024-2027. Questa mossa strategica esclude qualsiasi possibilità di condivisione con altri broadcaster, garantendo che tutte le partite delle squadre italiane saranno visibili solo sulle piattaforme Sky o Now. Anche le partite della...
    S
    Sky Italia
      mercoledì, 12 giugno 2024
  • Europeo 2024 su Sky Sport: è 'Festa Totale' con la colonna sonora di Paola&Chiara

    Un Europeo sulle note di 'Festa Totale' di Paola&Chiara (Columbia Records/Sony Music Italy) è quello che vivremo su Sky Sport e in streaming su NOW dal 14 giugno al 14 luglio: 200 ore di spettacolo con tutti i 51 match in diretta, 20 in esclusiva Lampi elettropop illuminano Festa Totalefin dai primi secondi, dove il timbro inconfondibile delle sorelle Iezzi viaggia senza sosta su cassa dritta e sonorità pop dance con reminiscenze dei primi anni duemila, impreziosite...
    S
    Sky Italia
      martedì, 11 giugno 2024
  • DAZN rimane la casa della Serie A in Germania, Svizzera e Austria fino al 2027

    ISMANING, 11 giugno 2024 - DAZN, la piattaforma globale di intrattenimento sportivo, estende i diritti di trasmissione della Serie A italiana per altri tre anni fino al 2027. L'accordo include anche i diritti di trasmissione esclusiva delle coppe italiane Coppa Italia e Supercoppa. DAZN rimane così la casa di tutti gli appassionati di calcio italiano in Germania e Austria e continua a riunire in un'unica offerta i maggiori campionati e competizioni calcistiche europee, tra cui...
    D
    DAZN
      martedì, 11 giugno 2024
  • Stefano Azzi (Dazn): «Investimenti per rinnovare il Calcio e diventare leader del settore»

    Stefano Azzi, CEO di Dazn Italia, nell'intervista pubblicata oggi su "Milano Finanza" a cura di Nicola Carosielli ha spiegato che la strategia di Dazn prevede vari investimenti per innovare il calcio, con l’obiettivo di diventare la piattaforma di riferimento per gli appassionati di sport. Questo include lo sviluppo commerciale, come dimostrano gli accordi rinnovati con Tim e Publitalia, l'incremento della componente tecnologica e il rafforzamento dell'offerta...
    D
    DAZN
      martedì, 11 giugno 2024
  • House of the Dragon, esplora Westeros con evento Sky al Castello Sforzesco di Milano

    Un indimenticabile viaggio a Westeros, tra DJ set, cosplayer, quiz, photo opportunity, giochi a squadre - ovviamente Verdi contro Neri, per una notte speciale dedicata a tutti i fan dell’universo creato da George R. R. Martin. In attesa della nuova stagione di House of the Dragon, laserie HBO e Sky Exclusive ambientata 200 anni prima degli eventi de “Il Trono di Spade” dal 17 giugno in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW (per la prima volta da subito in italiano,...
    S
    Sky Italia
      martedì, 11 giugno 2024
  • Grande Successo per il 21º Forum Europeo Digitale: Oltre 400 Partecipanti e 66 Relatori a Lucca

    Si è concluso con grandi apprezzamenti e consensi il 21º Forum Europeo Digitale, tenutosi al prestigioso Real Collegio di Lucca, con la partecipazione di oltre 400 partecipanti, superando le aspettative degli organizzatori. L'evento ha superato tutte le aspettative sia in termini di affluenza che di contenuti, confermandosi come uno degli appuntamenti più rilevanti nel panorama del Media e del Digitale europeo. Con la partecipazione di 66 speakers di altissimo livello...
    T
    Televisione
      lunedì, 10 giugno 2024
  • Sky Crime Crimini Italiani, una settimana di documentari esclusivi nel cuore nero dell’Italia

    Per una settimana Sky Crime +1 si trasforma in SKY CRIME CRIMINI ITALIANI: una collezione mozzafiato di documentari per ripercorrere i casi criminali che hanno segnato la storia e la società del nostro Paese. DAL 10 AL 16 GIUGNOIN ESCLUSIVA SU SKY CRIME E NOW Conto alla rovescia per l’arrivo del pop-up channel SKY CRIME CRIMINI ITALIANI: 7 giorni di programmazione speciale dal 10 al 16 giugno 2024 tutti dedicati ai crimini italiani più efferati degli ultimi anni, in...
    S
    Sky Italia
      lunedì, 10 giugno 2024
  • Sky Sport Tennis 🎾 ATP e WTA 250 S’Hertogenbosch, ATP 250 Stoccarda, WTA 250 Nottingham

    Prosegue la grande stagione del tennis su Sky e in streaming su NOW. Quattro i tornei che saranno trasmessi in diretta e in esclusiva da lunedì 10 a domenica 16 giugno: due del circuito maschile ATP, due del circuito femminile WTA. In ambito maschile si svolgeranno due tornei: l'ATP 250 S’Hertogenbosch e l'ATP 250 Stoccarda. Questi tornei sono importanti eventi nel calendario tennistico maschile e attirano numerosi talenti del circuito ATP. S’Hertogenbosch,...
    S
    Sky Italia
      lunedì, 10 giugno 2024
  • Finale Playoff Serie C NOW: Carrarese vs LR Vicenza, dove vederla in diretta (Rai2 e Sky Sport)

    I Playoff di SerieC NOW si avviano alla conclusione: è il momento dell’ultimo atto tra Carrarese e LR Vicenza. Nella finale di ritorno, con fischio d’inizio oggi alle 17:30, si partirà dallo zero a zero maturato al “Menti”, con tempi supplementari ed eventuali rigori in caso di ulteriore parità. Si contano 8 precedenti a Carrara tra le due squadre: 1 vittoria per i padroni di casa (nella C-1 1989/90), 4 pareggi (ultimo nella C-1 1992/93) e 3...
    S
    Sport
      domenica, 09 giugno 2024

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨