F. Fazio: 'Il format Ť mio, non sono un dipendente di Berlusconi'

News inserita da:

Fonte: La Repubblica

T
Televisione
  domenica, 20 maggio 2007
 00:00

Se lo chiedono tutti: che effetto fa dipendere da Berlusconi lavorando in Rai? Fazio ride di gusto. √ā¬ęHo letto persino articoli per cui sarei diventato un dipendente di Berlusconi. Il format di "Che tempo che fa" √ɬ® mio, in concessione a Endemol, previo accordo con la Rai per ancora un anno. Io ho un contratto con Rai√ā¬Ľ.

Ma la polemica impazza: Massimo Butti (An) chiede chiarimenti sui contratti di Fazio e Lucia Annunziata.

Allora Fazio, il format è suo. Può spiegare cosa vuol dire?
√ā¬ęChe √ɬ® stato pensato da me, registrato e depositato. Una volta depositato si pu√ɬ≤ dare in concessione, in questo caso a Endemol. Io ho lavorato benissimo in questi anni, ho avuto la massima libert√ɬ†. Se potr√ɬ≤ continuare cos√ɬ¨, e ne sono certo, sar√ɬ≤ strafelice. Altrimenti si vedr√ɬ†. La collaborazione con i Bassetti (con loro sono tornato in Rai nel 2003), e il direttore di Rai Tre Paolo Ruffini, √ɬ® perfetta√ā¬Ľ.

Non è preoccupato, non la imbarazza?
√ā¬ęL'unica condizione, per me, √ɬ® la libert√ɬ† autoriale. A queste condizioni continuerei per i prossimi dieci anni√ā¬Ľ.

Per lei, quindi, non c'è nessun conflitto d'interessi.
√ā¬ęMi dispiace deludere chi grida allo scandalo, ma non sono un dipendente di Berlusconi√ā¬Ľ.

Però, ammetterà, l'acquisizione di Endemol da parte di Mediaset, porta di fatto alla realizzazione di Raiset. Una curiosa parentela.
√ā¬ęPaese strano. Due settimane fa Berlusconi era il salvatore della patria con Telecom, ora torna a essere il demonio. Il problema √ɬ® delle regole: √ɬ® consentito farlo? Se si pu√ɬ≤, hanno fatto benissimo. Operazione giusta dal punto di vista editoriale, Mediaset entra per una quota nel colosso che produce format tv. I problemi, invece, da noi, si affrontano dalla fine: lei √ɬ® favorevole o contrario? Il nodo da sciogliere, semmai, √ɬ®: a chi d√ɬ† Endemol un programma conteso? Basterebbe aumentare i competitor√ā¬Ľ.

La Rai, di fatto, dipenderà dalla concorrenza.
√ā¬ęLa Rai dovr√ɬ† acquistare trasmissioni da un'azienda di Mediaset. Potrebbe essere l'occasione per lo scatto d'orgoglio, ritrovare linee editoriali. Io penso che il problema sia sempre il mercato bloccato√ā¬Ľ.

Che vuol dire?
√ā¬ęNon ci sarebbe nulla di male a vendere una rete Rai e dare il via al libero mercato, ma sono discorsi pi√ɬĻ grandi di me. La tv pubblica, essendo luogo di rappresentanza della societ√ɬ† civile, a quel punto dovrebbe raccontare e controllare la politica anzich√ɬ© il contrario√ā¬Ľ.

Per l'ex direttore generale Agnes manca orgoglio aziendale.
√ā¬ęFinch√ɬ© la Rai non si svincola dalla politica e le intelligenze sono chiuse negli armadi, come Freccero, √ɬ® difficile pensare a una nuova stagione. Sono le persone che fanno i programmi. Se si ragiona in termini di appartenenza politica anzich√ɬ© competenza non si va da nessuna parte√ā¬Ľ.

Che si augura per la Rai?
√ā¬ęChe tomi a essere una bandiera. La Rai √ɬ® pubblica perch√ɬ© √ɬ® di tutti, non √ɬ® pubblica perch√ɬ© non sia di nessuno√ā¬Ľ.

Parliamo della polemica con "Striscia la notizia".
√ā¬ęForse avrei dovuto cavarmela con una battuta. Non amo la tv aggressiva, l'unica riflessione √ɬ® se sia obbligatorio andare in onda senza liberatoria in un variet√ɬ† concorrente. Acqua passata√ā¬Ľ.

Si fece raccomandare da Craxi per non fare il servizio militare?
√ā¬ęNo, lo chiesi a Reagan e Gorbaciov, poi cadde il Muro e fin√ɬ¨ l√ɬ¨...√ā¬Ľ.

Silvia Fumarola
per "La Repubblica"

Ultimi Video

Palinsesti TV