Salta il decoder? Líemittente TV risarcisce líutente

News inserita da:

Fonte: Anti-Phishing Italia

D
Digitale Terrestre
  sabato, 21 aprile 2007
 00:00
√ɬą accaduto a Barletta. Dopo aver acquistato una scheda per vedere la partita Fiorentina-Milan dello scorso 26 dicembre 2006, aver invitato amici e parenti, aver allestito il consueto mini-party di rito ha dovuto dare forfait per via dell√ʬĬôassenza di segnale.

L√ʬĬôemittente in questione era La7, detentrice dei diritti di trasmissione tramite il digitale terrestre del match. L√ʬĬôutente, titolare della scheda, andato su tutte le furie aveva immediatamente preso carta e penna per richiedere un risarcimento di 800 euro all√ʬĬôemittente.

Tuttavia, come noto, prima di intentare una causa contro un operatore TLC √ɬ® necessario tentare di √ʬĬúconciliare√Ę¬Ä¬Ě la insorgenda controversia giudiziari innanzi al Garante.

Cos√ɬ¨ l√ʬĬôutente in sede di conciliazione tenutasi presso il Corecom di Bari (dipartimento regionale dell√ʬĬôAuthority abilitata a dirimere le pratiche conciliative) si √ɬ® visto formulare un√ʬĬôofferta di indennizzo di 400 euro.

Certo ha dovuto rinunciare ai restanti 400 e non ha fatto pi√ɬĻ causa all√ʬĬôemittente. Ma ha ottenuto un indennizzo, seppure simbolico, che lo avr√ɬ† parzialmente ristorato del disagio subito e dopo neanche quattro mesi di distanza dall√ʬĬôevento. Voi che avreste fatto?

Ultimi Video

Palinsesti TV