Mediaset debole in Borsa dopo multa Antitrust ma per analisti impatto limitato

Mediaset debole in Borsa dopo multa Antitrust ma per analisti impatto limitato

News inserita da:

Fonte: RadioCor

E
Economia
  giovedì, 21 aprile 2016
 12:07

Mediaset debole in Borsa dopo multa Antitrust ma per analisti impatto limitatoMediaset debole in borsa dopo la multa dell'Antitrust da 51,4 mln di euro al termine dell'istruttoria sui diritti tv del calcio. Il titolo dopo essere sceso dell'1% cede lo 0,7% a 3,95 euro in un mercato che sale dello 0,3%.

Secondo gli analisti la multa è sostanzialmente in linea con l'ammontare massimo che può essere comminato in casi simili (fino al 10% dei ricavi coinvolti). In ogni caso, si tratta di una multa one off senza ulteriori implicazioni e non dovrebbe interferire con l'annunciata cessione di Mediaset Premium a Vivendi. L'impatto è pari a solo l'1% della capitalizzazione di mercato di Mediaset. Per la società, comunque, la decisione dell'Autorità è «infondata, basata su un teorema costruito sulla sabbia e del tutto privo di qualsiasi riscontro probatorio», per questo motivo «Mediaset ricorrerà immediatamente nelle sedi competenti con istanza urgente di sospensiva, certa di un esito ben diverso».

Complessivamente, le società coinvolte nell'istruttoria sono state sanzionate con 66 milioni di euro. Nel dettaglio, oltre a Mediaset, sono state multate la Lega Calcio per 1,9 milioni, Infront Italia per 9 milioni e Sky Italia per 4 milioni. Il procedimento era stato avviato il 13 maggio 2015 e ha come oggetto l'intesa restrittiva della concorrenza che ha alterato la gara per i diritti televisivi sul Campionato di serie A per il triennio 2015-2018, svoltasi nel giugno 2014. A giudizio dell'Autorità, l'intesa si è realizzata sostituendo con una soluzione concordata l'esito dell'assegnazione dei pacchetti A, B e D che discendeva dal confronto delle offerte presentate dai broadcaster il 5 giugno di quello stesso anno

Ultimi Video

Palinsesti TV