Decidi 2008, SkyTG24 rivoluziona i programmi per le elezioni

News inserita da:

Fonte: Libero

S
Sky Italia
  lunedì, 24 marzo 2008
 00:00

"Decidi 2008". È questo lo slogan che da qualche giorno accompagna tutti i servizi di Sky Tg24 dedicati alla campagna elettorale.

"Un modo" - per dirla con il direttore Emilio Carelli - per «far capire al telespettatore l'importanza delle prossime elezioni, perché si crei una coscienza critica propria e decida con consapevolezza chi votare».

Da parte sua, il canale all news di Sky è pronto ad accompagnare gli elettori fino al 14 aprile con nuovi format, in onda a partire già dal 25 marzo, che si vanno ad aggiungere agli appuntamenti consueti con "Sky Tg24 Pomeriggio", "Sky Tg24 Economia", "Controcorrente" e "Un caffè con...", a loro volta dedicati nelle prossime settimane principalmente ai temi della politica interna.

«Riconvertiamo un po' tutto il canale in funzione delle elezioni», spiega Carelli, «abbiamo inserito anche un "Tg Elezioni" la sera alle 23.30, con Massimo Leoni anchorman, per commentare i fatti più importanti della giornata politica. L'altra cosa importante è "Viaggio in Italia", che segue un po' l'on the road americano: andremo nei punti caldi del paese - alla ThyssenKrupp di Torino, a Malpensa, in Val di Susa dove passa la Tav, tra i rifiuti di Napoli - per dare voce alla gente e anche ai candidati locali, per capire come hanno intenzione di intervenire in certe questioni».

Tra le nuove rubriche spicca "Le promesse non mantenute", in onda nelle principali edizioni del telegiornale, «un piccolo servizio che vogliamo dare al cittadino, una cosa scomoda che scontenterà molti ma è giusto che gli elettori sappiano cosa possono aspettarsi da chi votano».

Largo poi ai giovani con "Under 35", uno spazio di tre minuti all'interno delle edizioni delle 12 e delle 13 del notiziario nel quale verranno intervistati uno ad uno i candidati dei diversi partiti di età inferiore ai 35 anni, che solitamente rimangono nell'ombra.

E, ancora, inchieste sui temi più dibattuti degli ultimi anni e la possibilità di faccia a faccia tra esponenti di opposti schieramenti, il più importante del quale sarebbe ovviamente quello tra Berlusconi e Veltroni, «in Simulcast per far sì che anche le altre reti italiane ed estere possano rilanciarli in diretta e possano essere seguiti da molti più spettatori».

Tutto questo fino alla chiusura delle urne, quando partirà una vera e propria "Maratona elettorale", condotta da Maria Latella, Luigi Casillo, Franco Ferrara e Federica De Sanctis, che seguirà gli esiti del voto per 22 ore, dagli exit poli delle 15.00 del 14 aprile fino alle 12.00 del giorno successivo.

Un appuntamento da non perdere perché, sottolinea Carelli, «abbiamo un collegamento diretto con il Viminale e quindi daremo in tempo reale i primi risultati parziali sia a livello nazionale che regionale».

Un palinsesto insomma tutto dedicato al più importante evento politico dell'anno, per il quale Sky Tg24 mette persino da parte per qualche giorno la grande corsa alla Casa Bianca, finora seguita con l'approfondimento "America 2008" (che riparte comunque il 23 aprile, all'indomani delle primarie in Pennsylvania), per guardare meglio quello che accade in casa nostra. Minuto per minuto, come ci ha abituato fin dall'inizio il canale all news di Sky.

Donatella Aragozzini
per "Libero"
(23/03/08)

Ultimi Video

Palinsesti TV