Minoli a Rai Uno? Del Noce presidente Rai

News inserita da:

Fonte: Italia Oggi

T
Televisione
  mercoledì, 22 agosto 2007
 00:00
Giovanni MinoliLe truppe cammellate hanno affrettato l'andatura per centrare l'obiettivo: portare Giovanni Minoli (62 anni) sulla poltrona di direttore di RaiUno al posto di Fabrizio Del Noce (59 anni), il quale, nonostante gli ottimi risultati di ascolti, è sotto attacco da quando Berlusconi ha perduto le elezioni. Una manciata di voti che al centro-destra è costata come una Caporetto per quanto riguarda la Rai, saldamente in mano agli uomini di Prodi e della Margherita, i veri conquistatori di viale Mazzini, a scapito dei diessini che non hanno portato a casa quanto si aspettavano (e ancora bussano cassa).
 
L'unica conquista per la squadra di Fassino e D'Alema è stata l'informazione radiofonica, che con l'avvento di Antonio Caprarica (56 anni) al Giornale Radio ha raggiunto i massimi livelli. La Margherita si è presa la poltrona di direttore generale con Claudio Cappon, i prodiani la direzione del Tg1 con Gianni Riotta (53 anni), tanto per ricordare le due cariche più prestigiose. Poi altri direttori legati al governo hanno conquistato un posto al sole, oltre al già citato Caprarica: (Ds), anche Corradino Mineo (57 anni, Rifondazione) a RaiNews 24 e Pietro Badaloni (61 anni; prodiano) a Rai International.
 
Ma questa è solo la punta di un iceberg, dal quale sono scomparsi direttori legati al centro-destra come Clemente Mimun (54 anni), Massimo Magliaro (62 anni) e Fabrizio Maffei (43 anni), ai quali sono stati offerti posti non certo dello stesso livello di quelli che occupavano. Ricordiamo che prima delle elezioni Mimun era direttore del Tg1, Magliaro di Rai International e Maffei di Rai Sport. E sempre prima delle elezioni, quindi con Berlusconi premier, c'era un cda di maggioranza e un presidente di opposizione (Claudio Petruccioli), in pieno rispetto della legge Gasparri. A questo punto sorge spontanea la domanda: se il consigliere fiduciario del Tesoro (Petroni) dovesse essere rimosso,la stessa sorte toccherà anche al presidente Petruccioli? Bel quesito.
 
Fabrizio Del NoceSospensive e ricorsi a parte, per il governo attuale è più che legittimo nominare un fiduciario allo scopo di rimuovere quello del precedente e acquisire la maggioranza del cda. Tuttavia, a meno che non si cancelli la iegge Gasparri che stabilisce la logica dell'alternanza, la presidenza della Rai spetterebbe a un esponente dell'opposizione. E allora chi meglio di Fabrizio Del Noce? L'attuale direttore di RaiUno potrebbe vedersi assegnare una poltrona- consona ai risultati ottenuti, una carica, in verità più burocratica che operativa, ma pur sempre di grande prestigio e potere. Uno scenario possibile, ricorsi legali permettendo. Anche perché Petruccioli si è legato a doppio filo a Petroni ed è proprio lui il primo tifoso dei ricorsi.
 
Intanto Minoli continua a stare alla finestra. Per il momento si gode i successi de La storia siamo noi (in uscita le migliori puntate in cd) e non è detto che il rospo ingoiato e mal digerito per la mancata direzione di RaiDue non possa trasformarsi nel principe a cui spetta il regno di RaiUno.
 
Il ritorno della Gruber -  Lilli Gruber (50 anni) torna in tv. L'eurodepu tato dell'Ulivo, indimenticabile prima donna del Tg1, presenterà su Sky Cinema 1 Jihad, una miniserie realizzata per il sesto anniversario dell'attentato alle Torri Gemelle, in programma lunedì 10 e martedi 11 settembre alle 21. Chissà che anche a lei non venga la voglia di rimettersi in corsa per qualche poltrona che conta....
 
Moda e modi - Presentare programmi tv in manica di camicia si sta diffondendo come un'epidemia. Dopo gli americani Gianni Riotta (speciale Tg1 e Tv7) e Beppe Severgnini (51 anni, Sky Tg24), nonché David Sassoli (51 anni, sempre negli speciali del Tg1), ecco che hanno sposato la tendenza Fabrizio Frizzi nei Soliti ignoti e Gigi Marzullo (54 anni, con delle orribili scarpe sportive sotto i pantaloni grigi) in Sottovoce. Non a caso all'Inter, Mancini e Mihajlovic quando hanno saputo che la finale della Supercoppa sarebbe andata in onda sulla prima rete della Rai si sono tolti la giacca e l'hanno lasciata negli spogliatoi (assieme alla voglia di giocare dell'Inter). Tuttavia se RaiUno è una tv in camicia a Sky Tg24 va di moda tra i conduttori, tenere le braccia conserte. Al Tg2 è rigorosamente vietato sedersi (Mazza ha nascosto tutte le sedie per... paura di perderle). Mentre al Tg4 a giocare a nascondino sono i redattori, visto che in video si vede solo Emilio Fede.
 
Marco Castoro
per "Italia Oggi"

Ultimi Video

  • Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Comunicare Digitale è orgogliosa di annunciare la partenza dei nuovi appuntamenti di TECH TALK, a partire dal 10 Settembre 2020. 5 appuntamenti a Settembre, 7 ad Ottobre, con edizioni anche in ...
    T
    Televisione
      giovedì, 10 settembre 2020
  • Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Dopo 18 anni, Ilaria d'Amico, storica conduttrice di Sky Calcio Show e di Champions League Show ha deciso di intraprendere un nuovo percorso professionale, sempre a Sky, allontanandosi dal calcio...
    S
    Sky
      lunedì, 24 agosto 2020
  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020

Palinsesti TV