Camera CafŤ, l'occhio segreto sugli orrori da lavoro quotidiano

News inserita da:

Fonte: Il Venerdž

T
Televisione
  domenica, 26 agosto 2007
 00:00

Camera Caf√®Quando li vedi in onda, mentre battibeccano davanti alla macchinetta del caff√ɬ®, non pensi√ā¬†certo al lavoro che c'√ɬ®√ā¬†dietro a quel distributore√ā¬†di bevande che, poi, altro√ā¬†non √ɬ® che l'occhio della telecamera di Camera Caf√ɬ©.

Quell'occhio tutto da ridere della camera fissa, che ha fatto la fortuna del format francese e di tanti epigoni, richiede, invece, una tecnica prussiana che Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, le anime storiche della sit-com, scherzando definiscono √ā¬ęuna sorta di disciplina a parte√ā¬Ľ.

√ā¬ęDopo il teatro, il cinema e la commedia dell'arte, io azzarderei una quarta tecnica, quella di Camera Caf√ɬ©√ā¬Ľ butta l√ɬ¨ Paolo.

Ritmi sincopati, battute di volata, altrimenti si sgonfiano e arrivano al telespettatore come un souffl√ɬ© malconcio e timido, insomma: √ɬ® tutta una questione di espressivit√ɬ†, che ha da essere controllatissima, perch√ɬ©, come aggiunge il regista Fabrizio Gasparetto, √ā¬ęanche solo girare gli occhi pu√ɬ≤ significare dare un giudizio sul collega√ā¬Ľ.

Eccoci nella fabbrica di Camera Caf√ɬ©, che riprende luned√ɬ¨ 10 settembre su Italia Uno alle 19.√ā¬†
Il set √ɬ® una vera e propria catena di montaggio dove si girano, dice Luca, cinque, anche sei episodi al giorno e, prosegue Paolo, √ā¬ęl'imprecazione serpeggia silente quando si √ɬ® alla fine e si √ɬ® tutti un po' pi√ɬĻ affaticati√ā¬Ľ.

Sopra la macchinetta, c'√ɬ® il gobbo √ā¬ęma√ā¬Ľ sottolinea Paolo √ā¬ęquando arrivano dei nuovi attori, chiariamo subito che a loro leggere √ɬ® vietato. L'atmosfera √ɬ® un po' da caserma, li trattiamo come "spine" solo per il fatto che, senza essere presuntuosi, se noi leggiamo non si nota, se lo fanno loro, s√ɬ¨√ā¬Ľ.

Per un Paese come l'Italia, dove per i ventenni il posto fisso √ɬ® diventato ormai un√ā¬† miraggio, Camera Caf√ɬ© rappresenta una sorta di fumetto di consolazione. √ā¬ęRaccontiamo le piccolezze degli uomini quando si ritrovano a condividere gli stessi spazi: √ɬ® un contesto pi√ɬĻ emotivo che sociale√ā¬Ľ.

Tra le novità di questa nuova edizione, prodotta da Magnolia come di consueto sotto l'egida di Fatma Ruffini, c'è la fusione dell'azienda di Luca e Paolo con gli ex avversari della Digitex.

E la collega sventolona di quest'anno sar√ɬ† cos√ɬ¨ Elena Santarelli, la nuova responsabile della nursery della Digitex. Sembra che anche lei sia stata trasformata in cartone animato, visto che gli abiti di scena sono quelli dell'elefante, della giraffa ...look da carnevale pi√ɬĻ che da calendario.
Ma qui le primedonne sono Luca e Paolo (per la cronaca: il camerino di Luca sarebbe un paio di metri quadri pi√ɬĻ grande di quello di Paolo. Saranno di nuovo assieme, oltre che alle Iene, pure in Asterix ai giochi olimpici, il kolossal francese con Gerard Depardieu e Alain Delon.

Sembra per√ɬ≤ che nessuno li avesse messi in guardia dal vulcanico Depardieu. Luca: √ā¬ęDepardieu √ɬ® semplicemente pericoloso. Al primo approccio spaventa, urla continuamente sconcezze in qualsiasi lingua, compreso l'italiano√ā¬Ľ. Paolo: √ā¬ęAll'inizio pensi che sia un po' deficiente√ā¬Ľ. Luca: √ā¬ęPoi, se riesci a far passare lo choc, capisci perch√ɬ© √ɬ® Depardieu√ā¬Ľ. Paolo: √ā¬ęUn uomo√ā¬†geniale, una sorta di computer, ha tutto sotto controllo√ā¬Ľ.√ā¬†

Molto prodigo di consigli.√ā¬†Luca: √ā¬ęMa non di lavoro, sulle donne. Le assicuro: parole irripetibili√ā¬Ľ. Ripetibili, invece, quelle di Delon, incrociato prima della finale della√ā¬†coppa del mondo di calcio.√ā¬†Paolo: √ā¬ęSalutava sempre per√ā¬†primo. E tifava per l'Italia.√ā¬†Gentile, questo Delon√ā¬Ľ.

Elena Martelli
per "Il Venerdì"

Ultimi Video

Palinsesti TV