Giallo sulla messa in onda di Tv7 venerdž prossimo

News inserita da:

Fonte: Apcom

T
Televisione
  mercoled√¨, 30 gennaio 2008
 00:00

Tv7Ennesimo 'giallo' in Rai sulla messa in onda venerdi' prossimo di Tv7, il programma d'informazione di Raiuno.

Il Direttore del Tg1 Gianni Riotta ha comunicato al Comitato di redazione la decisione di annullare la trasmissione Tv 7 di venerdi' 1 febbraio, annuncia una nota dello stesso cdr "poiche' il prolungamento del programma di prima serata, comunicato al Direttore dalla Rete 1, avrebbe comportato la messa in onda del settimanale del Tg1 in un'ora inaccettabile rispetto agli ascolti e alla fruizione dell'approfondimento giornalistico, ben oltre l'orario previsto dal palinsesto''.

Il Comitato di redazione della testata ''ritiene inaccettabile che l'Azienda permetta il determinarsi di condizioni tali da spingere il Direttore ad una decisione di tale gravita'''. ''E' un attacco diretto all'impegno di approfondimento giornalistico che il Tg1 ha sempre assicurato con puntualita' e rispetto dei doveri di servizio pubblico. E cio' avviene, inoltre - aggiunge il Cdr -, in una situazione politica estremamente delicata e complessa di fronte alla quale i cittadini si aspettano un maggiore impegno informativo da parte della principale Testata della Rai. Si vuole chiudere anticipatamente Tv7? L'episodio e le modalita' con le quali si produce, autorizzano a ritenere che l'Azienda intenda anticipare quel piano editoriale approvato dal Consiglio di Amministrazione, che mortifica l'informazione e prevede la soppressione, tra l'altro, proprio dei due settimanali di approfondimento del Tg1 , Tv7 e Speciale. Il Cdr respinge questo attacco e rinnova il giudizio negativo sul piano editoriale espresso all'unanimita' dall'assemblea del Tg1, che ha affidato al cdr un pacchetto di 3 giorni di sciopero''.

Da parte sua il direttore del Noce in una nota "smentisce categoricamente" di avere parlato con il direttore del Tg1 Gianni Riotta del prolungamento del programma della prima serata del venerdi' (Uomo e gentiluomo, ndr) che avrebbe comportato l'annullamento dell'appuntamento con Tv7 in seconda serata, come ha riferito il cdr della testata.

''Il direttore di Raiuno Fabrizio Del Noce, in merito al comunicato del comitato di redazione del Tg1 che deplora l'impossibilita' di mandare in onda la prossima puntata di Tv7 a causa del protrarsi della trasmissione di prima serata - si legge nella nota della direzione di Raiuno - smentisce categoricamente di avere parlato con il direttore del Tg1 Gianni Riotta, come si sostiene nel comunicato''. Del Noce ''smentisce inoltre che siano state prese decisioni in merito alla lunghezza del programma di prima serata, la cui durata deve per regole aziendali rispettare i tempi previsti. Come e' noto - conclude - eventuali sforamenti devono essere aziendalmente concordati e autorizzati''.

Ultimi Video

Palinsesti TV