La chiusura di Studio Universal? Ne parla il direttore Luca Cadura

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sky Italia
  martedì, 10 giugno 2008
 00:00

Sono passati solamente dieci giorni dalla chiusura del canale cinematografico Studio Universal (presente per 10 anni sulla piattaforma satellitare) e non si è spento il disappunto dei fans che stanno riempendo il nuovo forum aperto proprio negli scorsi giorni per mantenere un filo diretto con i propri telespettatori.

Pubblichiamo di seguito un intervento di Luca Cadura, presidente di NBC Universal che attraverso una lettera inserita proprio nel sito ufficiale vuole rispondere ad alcune delle tante domande poste dai fans dell'emittente

Salute a tutti,

E soprattutto grazie a chi ha attivamente partecipato al sito ed al nostro forum. I Vostri messaggi sono stati di estremo conforto per il team di Studio Universal che da anni (alcuni come me da 10 anni!) portano avanti questo Canale.
Sono Luca F. Cadura, Presidente di NBC Universal Global Networks Italia, la Società editrice di Studio Universal.

Apro questo contatto diretto anche per rispondere, in ordine sparso, ai numerosi quesiti che ci avete posto. Vi preannuncio, però, che molte informazioni non possono essere rese pubbliche, perché protette da accordi di riservatezza cui siamo legati per contratto.

1. Perché Studio Universal non è più su Sky?
Perché il contratto è scaduto e non siamo riusciti a rinnovarlo.

2. Perché non lo portiamo su altre Piattaforme, DTT, IPTV?
Stiamo verificando tutte le opzioni. È meno semplice di quanto possa sembrare, perché Studio Universal, per la qualità con cui è confezionato, è un Canale costoso e spesso queste distribuzioni non hanno ancora un parco abbonati tale da riuscire a coprirne i costi.

3. Pensiamo ad uno Studio Universal free?
Stiamo ipotizzando anche questo. Il Canale sarebbe però remunerato completamente con la pubblicità e quindi richiederebbe maggiori sforzi editoriali da parte nostra e più comprensione da parte vostra.

4. Perché non abbiamo voluto fare Sci Fi?
Veramente è stata la nostra ossessione per anni e finalmente ce l'abbiamo fatta (anche se parzialmente), ospitando il blocco Sci Fi su Steel, una delle offerte della piattaforma Mediaset Premium trasmessa in DTT. C'è un forte pregiudizio negli operatori di questo mercato che sono propensi a ritenere che il genere Sci Fi sia un genere solo maschile e di super nicchia. Con l'aiuto di tutti dobbiamo ribaltare queste credenze. L'abbiamo già fatto in passato quando le piattaforme credevano che non ci fosse spazio per canali di film di library.

5. Siamo avidi?
Se si intende la volontà di guadagnare più del lecito sul nostro lavoro, no. Se si intende pretendere le risorse per offrire la qualità a cui il nostro pubblico è abituato, si.

6. Perchè vogliamo le esclusive assolute?
Noi siamo contro le esclusive. Sono le piattaforme che le amano. Per noi l'ideale sarebbe poter trasmettere gli stessi contenuti dovunque.

7. Quando si potrà rivedere Studio Universal da qualche parte?
Ad oggi non ne abbiamo idea. Stiamo lavorando duramente per questo. Confidiamo in Babbo Natale.

Spero queste informazioni chiariscano almeno un poco la situazione. Nel frattempo vi chiedo di continuare a stare con noi. Il vostro entusiasmo è importantissimo in questa fase per tutti noi.

Grazie di cuore - We Love SU

Luca F. Cadura

Ultimi Video

Palinsesti TV