Bulbarelli sul pavè tra segreti e certezze

News inserita da:

Fonte: La Stampa

S
Sport
  lunedì, 16 aprile 2007
 00:00

Auro Bulbarelli, Parigi-Roubaix. «Ballan ha le lenti a contatto ma a scanso di equivoci anche gli occhiali». Circostanziato sugli equivoci: «Li userà in caso di vento forte, granelli di sabbia, polline etc». Circostanziato in assoluto: «Li custodisce nella tasca destra». Quando estrarrà il suo asso dalla manica Ballan? Qui Bulbarelli sbarella, non ha certezze: «Prima o poi». Come farà? «Con mossa fulminea».

- «Abbiamo preso gol allucinanti». Clamoroso, per la prima volta dall'inizio del campionato Cairo non ci prova con Ilaria, e lui stesso sembra un'allucinazione: «La città non mi aiuta, ho una squadra dalla grande storia, che mi sono ricordato dopo». 

- Si discute delle inclinazioni autolesionistiche di Maradona, la D'Amico elenca una serie di figure più o meno simboliche, moglie, ex fidanzate, alcol, sesso, droga e rock and roll, poi sì affida a Mauro: «Possiamo parlare di masochismo?». Essendo in grado di filosofeggiare con il minimo sforzo e sapendo che alla verità non è il caso di girare intorno, Mauro liquida l'argomento nel modo meno controverso: «Diego è Mozart, Van Gogh, non si indaga su un genio». 

-  Livorno-Reggina, primi caldi o pareggio taroccato? Bargiggia provocatorio: «Partita dura eh?, e il futuro?», Mazzarri: «D'ora in poi dovremo succhiarci ogni goccia. E qualcosa di più».

- A Roma il dopo-Manchester ha assunto il profilo terrorizzante di una carota. Ilaria: «La gente vi ha accolto a colpi di carota», Spalletti: «No, le carote le abbiamo trovate a Trigoria». Tensione in studio: «E i nostri tifosi non c'entrano, dopo indagini scrupolose risulta anche alle forze dell'ordine», poi in un soprassalto confidenziale: «Mica male le carote, a casa ne ho portate una ventina». Resta il mistero: perché gli anonimi attentatori hanno scelto le carote? E perché le forze dell'ordine hanno permesso al tecnico di trafugare parte del corpo del reato?

- Mondonico: «Quando si è tosti si raggiunge la salvezza», spettacolare atto di fede di Colantuono: «Grazie mister, tu sei la regola».

 - Gestire una vittoria ha un costo: «Se vede partite particolarmente significative Prandelli preferisce non parlare», Paolo Assogna.

- Il calcio ha giurato guerra alle devianze giovanili. Monica Vanali: «A San Siro non c'è più lo striscione Brianza alcolica, al suo posto Brianza '86».

Elio Pirari
per "La Stampa"

Ultimi Video

  • Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Comunicare Digitale è orgogliosa di annunciare la partenza dei nuovi appuntamenti di TECH TALK, a partire dal 10 Settembre 2020. 5 appuntamenti a Settembre, 7 ad Ottobre, con edizioni anche in ...
    T
    Televisione
      giovedì, 10 settembre 2020
  • Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Dopo 18 anni, Ilaria d'Amico, storica conduttrice di Sky Calcio Show e di Champions League Show ha deciso di intraprendere un nuovo percorso professionale, sempre a Sky, allontanandosi dal calcio...
    S
    Sky
      lunedì, 24 agosto 2020
  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020

Palinsesti TV