Al via lo switch-off a Roma e nel Lazio, mentre cambia la LCN in tutta Italia

Al via lo switch-off a Roma e nel Lazio, mentre cambia la LCN in tutta Italia

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original, anteprima)

D
Digitale Terrestre
  lunedì, 16 novembre 2009
 00:00
Il digitale terrestre conquista la capitale: da oggi la tv analogica cessa di esistere a Roma e nel Lazio (Viterbo esclusa) per uno switch-off che si preannuncia come il più importante dell'anno. Non è un caso infatti che sempre oggi, a livello nazionale, entri in vigore la nuova LCN, che vi riveliamo nella sua interezza in anteprima (clicca qui).
 
Ma iniziamo dalla città di Roma, interessata dal passaggio definitivo alla tv digitale. Dopo la Conferenza Nazionale DGTVi dello scorso gennaio, che si era svolta nella Capitale e che avevamo seguito in diretta, passando per lo switch-over del 16 giugno scorso, si è finalmente arrivati allo spegnimento totale dell'analogico, una mossa che - come ricordano gli addetti ai lavori - diviene decisiva per lo sviluppo tecnologico dell'intero paese.
 
Rimanendo nello specifico però è ovviamente consigliata la risintonizzazione completa di tutti gli apparecchi di ricezione digitale, siano essi decoder o tv con tuner integrato, preferibilmente a partire dal pomeriggio di oggi quando tutte le operazioni dovrebbero in qualche modo essere concluse. Ma non è escluso che gli interventi possano richiedere tempi più lunghi.
 
A disposizione di tutti c'è il numero verde del Ministero dello Sviluppo Economico - Dipartimento Comunicazioni che risponde all' 800.022.000 (operativo dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 20.00, ma che per i giorni 16, 17, 18 e 19 novembre rimarrà attivo fino alle 23.00) su tutte le tematiche inerenti il passaggio al digitale e i problemi tecnici da esso derivanti.
 
Questa invece la lista dei comuni interessati già oggi: nei prossimi giorni su Digital-Sat troverete tutte le liste da qui fino al 30 Novembre, data ultima per lo switch-off della regione Lazio e dei comuni limitrofi.
 

 
Non manchiamo di ricordarvi i requisiti per ottenere il contributo statale all'acquisto di un decoder interattivo DTT: per gli abitanti del Lazio (intera provincia di Roma, Frosinone, Latina e Rieti, 26 comuni provincia di Viterbo) e di 8 comuni umbri (TR) già interessati dall'iniziativa dal 16 maggio scorso, nonché dal 10 novembre 2009 di 8 comuni della provincia dell'Aquila (Balsorano, Carsoli, Oricola,Pereto, Rocca di Botte, San Vincenzo Valle Roveto, Sante Marie, Montereale) e di ulteriori 3 comuni della provincia di Viterbo (Orte, Vallerano e Tarquinia) di età pari o superiore a 65 anni (da compiersi entro il 31.12.2009) e che abbiano dichiarato nel 2008 (redditi 2007) un reddito pari o inferiore a euro 10.000, in regola con il pagamento del canone TV per l'anno in corso, è disponibile un bonus di 50 euro, a patto di non averne mai beneficiato in passato.
 
Link utili per lo switch-off a Roma e nel Lazio:
Passando a livello nazionale, sempre da oggi entra in vigore il nuovo ordinamento LCN (Logical Channel Number) in virtù dell'accordo raggiunto in settimana tra DGTVi, FRT e Aeranti-Corallo, di cui vi abbiamo parlato qui. La nuova lista, sebbene non sia ancora stata ratificata dall'Agcom, sarà già sintonizzabile da oggi, previa risintonizzazione completa degli apparati.
 
Tuttavia, nelle zone non ancora oggetto di switch-off, non è così necessario procedere al nuovo ordinamento, poiché non è detto che le emittenti locali siano già attrezzate con la nuova numerazione e potrebbero dunque verificarsi conflitti.
 
Qui di seguito la nuova lista canali secondo ordinamento LCN:
N.B.: Alcuni canali della lista sono disponibili solo nelle zone di switch-off
N.B.2: Alcuni canali saranno inseriti prossimamente

 

 
Le discussioni sullo switch-off e sulla nuova LCN
continuano sul nostro


 
Pippo Baudo intervista il sindaco di Roma, Gianni Alemanno,
sullo switch-off della Capitale

(da 'Domenica In' - 15/11/09)

Ultimi Video

Palinsesti TV