Switch-over 18 Maggio in Lombardia e Piemonte Orientale, il comunicato Rai Way

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

D
Digitale Terrestre
  venerdì, 07 maggio 2010
 00:00
RaiWayAl passo con il calendario che stabilisce il graduale passaggio del sistema televisivo italiano dall’analogico al digitale, la notte del prossimo 18 maggio, le trasmissioni di Rai Due e Rete Quattro in Lombardia, Piemonte Orientale e nelle province di Parma e Piacenza transiteranno definitivamente al digitale.

In questa tappa di switch-over saranno raggiunti dalla nuova offerta gratuita digitale terrestre RAI ben 1.795 comuni in 24 diverse province, coinvolgendo oltre 9, 6 milioni di abitanti.

Su un’unica frequenza, il digitale terrestre consente di diffondere in un multiplex (o MUX) piu’ programmi televisivi.

In particolare, dal 18 maggio, la frequenza in precedenza occupata per la trasmissione analogica di Rai Due verrà utilizzata per la diffusione del MUX A, che offre, oltre a Rai Due, anche i programmi Rai Uno, Rai Tre,  Rai 4 e Rai News.

Si segnala, inoltre, che il canale 64, finora utilizzato da 6 impianti della zona di switch-over per la diffusione dei programmi digitali del MUX A, verrà impiegato proprio a partire dal 18 maggio per la diffusione del MUX 4, la cui offerta comprende Rai Storia e Rai Extra e Rai HD, il programma dedicato alle trasmissioni in alta definizione.

I segnali digitali potranno essere ricevuti attraverso l’uso di un decoder o con un nuovo televisore con decoder integrato, verificando contemporaneamente lo stato e il corretto posizionamento dell’esistente antenna di ricezione terrestre.

È importante scegliere con cura il decoder DTT o il televisore con decoder integrato. Ricordiamo che tutti televisori nuovi acquistati a partire da aprile 2009 integrano per legge il decoder digitale terrestre e che l’associazione DGTVi  ha classificato, apponendo appositi bollini, numerosi modelli di decoder e televisori per facilitare l’orientamento del consumatore nelle scelte d’acquisto. 

Per sapere come varia l'offerta nel vostro comune, è possibile consultare il dettaglio nella sezione Ricezione TV e Radio.

Per informazioni in merito al contributo statale di 50 euro per l’acquisto di un decoder digitale da parte dei cittadini in regola con il versamento del canone di abbonamento alla radiotelevisione e per accedere alla lista dei rivenditori in ciascuna provincia si possono consultare le pagine web realizzate dal Ministero dello Sviluppo Economico-Dipartimento Comunicazioni.

Per informazioni sulla televisione digitale, sullo switch-off e sulle modalità di sintonizzazione dei decoder, oltre al sito dedicato, è a disposizione il Numero Verde 800 022 000, attivo dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 20.00, appositamente predisposto dal Ministero dello Sviluppo Economico-Dipartimento Comunicazioni.

Per informazioni inerenti alla ricezione e alle frequenze è possibile chiamare il Call Center Tecnico di Rai Way al Numero Verde 800 111 555 attivo tutti i giorni dalle 8.00 alle 23.00.


Quinta Conferenza Nazionale DGTVi

Link Utili:

Ultimi Video

Palinsesti TV