Palio di Siena - 16 Agosto 2014 | Diretta Rai 2 | Vince Civetta (con video)

Palio di Siena - 16 Agosto 2014 | Diretta Rai 2 | Vince Civetta (con video)

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

T
Televisione
  sabato, 16 agosto 2014
 10:11

Palio di Siena - 16 Agosto 2014 | Diretta Rai 2 | Vince Civetta (con video)UPDATE ore 19.15 (di Simone Rossi): La Civetta vince il Palio di Siena del 16 Agosto 2014 come cinque anni fa con lo stesso fantino Andrea Mari detto Brio festeggiato dai contradaioli che ora possono prendersi l'ambito premio il Drappellone o Cencio per la 34esima volta, per il fantino è la quarta. Dopo che il mossiere Ambrosione ha fatto uscire per una volta i cavalli dai canapi, al secondo tentativo la mossa viene invalidata a causa di una forzatura che ha costretto il mossiere ad abbassare il canape per precauzione. Al terzo allineamento, partono forte Aquila, Valdimontone e Chiocciola. Il Montone cade al primo San Martino. Passa davanti l'Aquila, seguita dalla Civetta e dalla Chiocciola. Aquila che rimane davanti fino al secondo casato quando passa prima la Civetta che con Andrea Mari detto Brio su Occolè va a vincere per il rione di Via Cecco Angiolieri.

LA SCHEDA DEL VINCITORE - "Vedo nella notte" e' il suo motto e rosso e nero con liste bianche sono i suoi colori. E' la contrada della Civetta che ha lo stemma partito di nero e di rosso, e una civetta coronata, raffigurata al naturale appollaiata su di un ramoscello, affiancata da stemmi azzurri con le lettere U. M. (Umberto I e Margherita di Savoia). La Civetta simboleggia l'astuzia e rappresenta le corporazioni dei calzolai, pollaioli, borsai e banchieri. Le contrade alleate o amiche sono l'Aquila, l'Istrice, la Giraffa e la Pantera mentre la contrada nemica e' il Leocorno. Ha il titolo di "priora" per aver ospitato la prima riunione di tutti i priori dell 17 contrade


Torna a poco più di un mese dalla corsa di luglio, vinta dalla contrada del Drago, il Palio di Siena (diretta tv su Rai 2) che il 16 agosto viene corso in onore della Madonna Assunta: la Contrada vittoriosa sul Campo avrà dunque come primo impegno la visita alla Cattedrale per il rituale Maria Mater di ringraziamento.

La corsa del Palio consiste in 3 giri di Piazza del Campo, su di una pista in tufo tracciata all'interno dell'anello sovrastante la conchiglia. Si comincia dalla Mossa, formata da 2 canapi all'interno dei quali vengono disposte 9 contrade in un ordine stabilito da un sorteggio. Quando vi entra l'ultima, detta la rincorsa, viene abbassato il canape anteriore e formalizzata la partenza. Ottiene la vittoria la Contrada il cui cavallo anche senza fantino, arriva primo al termine dei 3 giri.

La corsa vera e propria per l'assegnazione del Palio è preceduta da un corteo definito Passeggiata Storica a cui partecipano oltre 600 figuranti rappresentanti le 17 Contrade e le istituzioni della antica Repubblica di Siena. Il corteo si snoda dalla Piazza del Duomo nelle prime ore del pomeriggio, e passa attraverso alcune vie del centro città prima di terminare nella Piazza del Campo.

Ogni anno ci sono due appuntamenti: il primo il 2 luglio e il secondo il 16 agosto in onore dell'Assunta. In corsa dieci contrade sulle 17 totali. Ogni anno corrono di diritto le sette che non hanno disputato la Carriera l'anno precedente nella stessa data, mentre le altre tre vengono sorteggiate tra le dieci che avevano invece preso parte alla stessa competizione dell'anno precedente.

Palio di Siena  | 16 Agosto 2014 | Diretta tv Rai 2 ore 18Lo spettatore che si avvicina per la prima volta al palio o quello che lo conosce già, saranno probabilmente attratti dal contrasto tra la lunga attesa della corsa ed il poco più di un minuto in cui senza esclusione di colpi le contrade si contendono la vittoria.

Il Drappellone (ovvero il dipinto in premio per coloro che vinceranno) per il Palio del 16 agosto è dedicato a Mario Luzi nel centenario della sua nascita, pare dipinto dalla sua stessa poesia, come massima espressione del tributo che Ivan Dimitrov ha voluto riconoscere a lui e al forte sentimento che lo ha legato indissolubilmente a Siena.

In un’idilliaca aurora giallo mattutino che esalta, tra le nebbie, le sfumature e i colori più tipici delle Terre di Siena, sui tetti rosso mattone svettano la Torre del Mangia e il Campanile del Duomo, colti in un equilibrio ideale di altezza e significati, come due guardiani di una città sublime e rarefatta nella sua compostezza e nella totale assenza di dinamicità. E’ ancora il momento dell’attesa preparatoria nella giornata della Festa, in una mattina che assume, così, un valore iniziatico e propedeutico come quello della Primavera, evocata dai versi del poeta, rispetto alla stagionalità ciclica delle Carriere.

Ma il gioco di significati, più o meno nascosti, non finisce. Va oltre il drappo di seta, perché nella natura della commissione a Dimitrov c’è un altro segno, o auspicio: le relazioni di Siena con il mondo, come quelle attivate con la Bulgaria, paese che, insieme all’Italia, esprimerà a breve una capitale europea della Cultura per il 2019.

GLI OSPITI

Come di consueto il Comune di Siena ospita personaggi illustri in occasione dei Palii di luglio e agosto: il Sottosegretario di Stato alla Presidenza della Repubblica Polaccca, Jaromir Sokolowski, il Consigliere dell’Ambasciata della Repubblica di Bulgaria, Volodya Bojkov, il Console Americano a Firenze, Abigail M. Rupp, il Sindaco di Massa Marittima, Marcello Giuntini, l' Ambasciatore del Kuwait, Sheikh Ali Khaled Al Sabah, il Director of Minimally Invasive and Robotic Surgery Advocate Lutheran General Hospital, prof. Fabio Sbrana, l'Amministratore Delegato Acquedotto del Fiora, Paolo Pizzari, il Presidente Confservizi Cispel Toscana, Giorgio De Girolami, il Assessore Regione Calabria, Mario Caligiuri, lo chef Andy Luotto.

Ospiti del Comitato a sostegno di Siena Capitale d'Europa 2019 saranno: Marie-Louise Roomark (Sindaco di Umea Capitale della Cultura 2014), Teresa Albouquerque (Sottosegretario di Stato – Portogallo), JanRickard Bjoringe (Direttore Generale Regione Gotland – Svezia), Han Bakker (Utrecht e Leeworden).

Tra gli invitati della Fondazione MPS anche l'ex direttore genrale della Juventus Luciano Moggi e l'attuale presidente della società bianconera, Andrea Agnelli che quanto si apprende ignari l'uno dell'altro, si sarebbero già incrociati nelle stanze del palazzo Sansedoni e l'incontro sarebbe stato del tutto fortuito.

LA CORSA DI OGGI

Palio di Siena  | 16 Agosto 2014 | Diretta tv Rai 2 ore 18In questa edizione saranno Drago, Giraffa, Pantera, Civetta, Valdimontone, Leocorno, Aquila, Bruco, Selva e Chiocciola. Ben sette le Contrade che correranno per la seconda volta nell’anno, e fra queste il Drago che dopo il successo di luglio può ambire al “cappotto”, evento rarissimo che in quest’occasione sarebbe il primo del secolo. Due le coppie di rivali, tradizionalmente impegnate non solo per la vittoria ma anche per impedire il successo dell’avversaria. Unico fantino esordiente è Carlo Sanna nel Valdimontone sul cavallo Osvaldo: il capitano della contrada ha scelto per lui il soprannome che lo accompagnera' nella sua carriera paliesca.

Questi gli accoppiamenti delle nove contrade (cavallo e fantino) che parteciperanno al Palio di Siena 16 Agosto 2014 (partenza alle ore 19.00):

  • AQUILA - Lo Specialista - Francesco Caria detto Tremendo                           
  • BRUCO - Porto Alabe -  Alessio Migheli detto Girolamo
  • CHIOCCIOLA -  Polonski - Jonatan Bartoletti detto Scompiglio
  • CIVETTA - Occolè - Andrea Mari detto Brio                           
  • DRAGO -  Morosita Prima - Alberto Ricceri detto Salasso
  • LEOCORNO - Oppio - Giuseppe Zedde detto Gingillo                           
  • PANTERA -  Querino - Sebastiano Murtas detto Grandine
  • SELVA - Istriceddu - Giovanni Atzeni detto Tittia
  • VALDIMONTONE - Osvaldo - Carlo Sanna detto Brigante      

IL PALIO DI SIENA IN DIRETTA TV:

Palio di Siena | 16 Agosto 2014 | Diretta tv Rai 2 ore 18 La diretta tv del Palio dell'Assunta 2014 andrà in onda su Rai Due a partire dalle 18.05. Telecronisti Susanna Petruni e Maurizio Bianchini. In caso di prolungamento oltre le 20,30 le immagini passeranno senza interruzione su altro canale RAI che sarà comunicato al momento. La trasmissione proporrà alcuni contributi registrati mentre la  telecronaca della corsa dei cavalli, momento clou della storica manifestazione senese, sarà affidata a Susanna Petruni e Maurizio Bianchini. La regia è di Riccardo Domenichini.

L'evento su Rai Due sarà visibile anche attraverso la rete digitale terrestre in tutta Italia in versione panoramica 16:9 sul mux RAI 1 e in chiaro su satellite Hotbird 13° Est. Per gli italiani residenti all'estero inoltre su tutte le versioni di Rai Italia saranno trasmesse in simulcast le immagini visibili in Italia su Rai Due rendendo così planetaria la platea del Palio. In ambito locale, il Palio sarà visibile in diretta su Canale 3 Toscana (canale 12 e 95 del digitale terrestre) con la telecronaca di Franco Masoni e su Siena Tv (canale 669 e 682 del digitale terrestre) con la telecronaca di Claudio Giomini.

Per quanto riguarda il Palio su internet la manifestazione sarà trasmessa in streaming in esclusiva nazionale su www.rai.tv. Ogni altro utilizzo non autorizzato sarà perseguito nelle forme previste dalla legge.

Anche tutti coloro che risiedono all'estero potranno seguire in diretta la prossima edizione del Palio di Siena grazie all'accordo di media partnership siglato fra Tiscali, una delle principali società di telecomunicazioni indipendenti in Italia e il Consorzio per la Tutela del Palio di Siena, ente che tutela l'immagine, i simboli ed i colori della Festa senese.

Grazie a Streamago, la piattaforma Tiscali di live broadcasting che consente di creare la propria WebTV e trasmettere in streaming verso qualunque dispositivo desktop o mobile, il Palio dell'Assunta del prossimo 16 agosto sarà disponibile per tutti coloro che si trovano fuori dai confini nazionali (con esclusione di Città del Vaticano, Repubblica di San Marino, Principato di Monaco, Comune Città di Capodistria, Malta e Svizzera).

''Siamo davvero felici di questo nuovo accordo che certamente potrà contribuire ad accrescere la notorietà di Streamago come piattaforma ideale per rendere digitali gli eventi della cultura e della tradizione italiana'' ha dichiarato Marco Agosti, Head of Portal Management Tiscali.

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"
(twitter: @simone__rossi)

Ultimi Palinsesti