Serie A, Juventus vs Roma (diretta Sky Sport 1 / Sky 3D e Premium Calcio)

Serie A, Juventus vs Roma (diretta Sky Sport 1 / Sky 3D e Premium Calcio)

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  domenica, 05 ottobre 2014
 06:00

Serie A, Juventus vs Roma (diretta Sky Sport 1 / Sky 3D e Premium Calcio)C'è aria più soft nell'acerrima rivalità tra Juventus e Roma (diretta Sky Sport 1 / 3D  e Premium Calcio). La pace non è di certo scoppiata tra le tifoserie più calde ma tra le società ed i tecnici sembra prevalere il fair-play. Nessun attacco, neppure frecciatine, tra gli allenatori Allegri e Garcia nelle conferenze stampa della vigilia. Neppure l'ombra, a livello di società, di frizioni. D'altronde Andrea Agnelli e James Pallotta, patron del club giallorosso, in estate hanno fatto fronte comune nella battaglia per non fare eleggere Carlo Tavecchio alla presidenza della Federcalcio. Avevano sostenuto Demetrio Albertini, trascinando altre sette società nella cordata anti-Tavecchio. E quando, nei giorni scorsi, Lotito è stato protagonista di un'infelice uscita sull'ad bianconero Marotta, il dg giallorosso Mauro Baldissoni è stato il primo a condannare le parole del presidente laziale. Pallotta e Baldissoni, - stando a indiscrezioni filtrate a Roma, ma non confermate a Torino - dovrebbero incontrarsi a pranzo domani nel capoluogo piemontese. Poi tutti allo 'Juventus Stadium', dove la Roma tenterà di fare saltare un banco che resiste da 21 giornate.

Nello stadio bianconero sono attesi anche il presidente di Fiat ed Exor, John Elkann, ed i vip tifosi juventini, il cantante Eros Ramazzotti, il presentatore Massimo Giletti, Max Pisu, l'ex campione di ciclismo Claudio Chiappucci, il dj Andrea Pezzi. Tra i tifosi celebri della Roma è certa la presenza dell'attrice Cristiana Capotondi. Questa vigilia, insomma, ha deluso chi ricorda l'odio tra la Roma presieduta da Dino Viola e la Juve di Boniperti, o, in tempi più recenti, tra i giallorossi di Franco Sensi ed i bianconeri con Luciano Moggi. Anche le stoccate di Zeman appartengono al passato. E persino le frecciate di Garcia a Conte, l'anno scorso. Un'altra storia? Parrebbe di sì.

MATCH OF THE DAY: JUVENTUS - ROMA - ore 18 diretta su Sky Sport, Sky 3D e Premium Calcio

QUI JUVENTUS - Elogi alla Roma, ma ancora di più alla 'sua' Juve. Li sparge, alla vigilia di un Juventus-Roma all'insegna della piena diplomazia tra le due società, il tecnico bianconero Massimiliano Allegri. «La Roma ha accresciuto autostima e consapevolezza della sua forza - dice l'allenatore - e si è rafforzata nell'ultima mercato. Ma anche noi siamo più forti, vogliamo vincere ancora lo scudetto: batterci sarà difficile». Allegri bianconero si basa sulla logica dei numeri per inquadrare lo scontro diretto. «Dopo - ricorda - ci saranno ancora 32 giornate e 96 punti a disposizione. Quindi è troppo presto per definirla una partita decisiva e per parlare di corsa a due per lo scudetto. Le altre squadre, anche se un pò indietro in classifica, restano di valore ottimo».  In campionato, come in Europa. La sconfitta in Champions League con l'Atletico Madrid ha portato con se' critiche per l'atteggiamento con cui i bianconeri hanno affrontato i vice-campioni d'Europa. Allegri però ammonisce: «In tutte le cose ci vuole equilibrio, sia nelle sconfitte, sia nelle vittorie perchè una partita non può decidere una stagione. Credo che abbiamo giocato con buona personalità su un campo dove non è semplice, è stata una partita non bellissima, molto tattica, dove chi sbagliava perdeva. Abbiamo sbagliato noi e siamo usciti sconfitti».  Capitolo formazione: recuperati Caceres (favorito su Ogbonna in difesa) e Morata, Pirlo torna tra i convocati ma partirà dalla panchina. Allegri dovrebbe affidarsi ancora al 3-5-2 di Madrid; unico cambio Asamoah per Evra. Vidal dovrebbe quindi partire titolare, ma non è da escludere l'opzione Pereyra.

QUI ROMA - Chi vive di calcio vive «per partite come questa». C'è Juve-Roma, e Rudi Garcia prima sottolinea che «in palio ci sono tre punti, e niente di più», che l'esito del confronto diretto in programma a Torino con la Juventus «non decide il campionato», che anche se a vincere dovesse essere la sua Roma «non sarà chiuso» il discorso scudetto, che insomma «cambierà poco se ci sarà una squadra a 18 punti o se entrambe ne avranno 16». Poi, però, ammette con sincerità che «alla fine sarebbe meglio per noi stare davanti...». Il tecnico della Roma ci crede, e sogna di rifilare ai bianconeri la seconda sconfitta in pochi giorni dopo il ko rimediato da Tevez e compagni in Champions League. «Loro sono una squadra completa e di qualità ma non imbattibile, lo abbiamo visto mercoledì a Madrid - ricorda alla vigilia della sfida -. Nessuno può vincere tutte le partite di una stagione». Per Garcia, tuttavia, la Juventus resta ancora la più forte d'Italia. «Abbiamo fatto in modo di ridurre il gap, ma la risposta ci sarà solo a fine campionato. È ovvio che loro siano favoriti, l'ho già detto e non cambio idea - sottolinea il tecnico francese -. Quando una squadra non vende nessuno, prende almeno tre giocatori di qualità e vince tre scudetti non può che essere favorita. Questo però non vuol dire che non saremo in grado di dire la nostra e andare a Torino per vincere. Scenderemo in campo come abbiamo fatto col Manchester City, faremo di tutto per metterli in difficoltà e per imporre il nostro gioco con fiducia e ambizione».

Curiosita in cifre:  La Juventus ha sempre segnato almeno un gol in ciascuna delle ultime 11 sfide di serie A giocate in casa contro la Roma, per un totale di 23 reti all'attivo. Ultimo digiuno bianconero datato 29 settembre 2001, Juventus-Roma 0-2. Tra vecchia e nuova stagione, la Juventus vince in campionato da 12 turni consecutivi. L'ultima squadra che ha fermato la corazzata bianconera è stato il Napoli, vittorioso 2-0 al San Paolo in data 30 marzo. L'ultimo pareggio risale, invece, al 2-2 di Verona contro l'Hellas, datato 9 febbraio scorso; nelle 20 partite da allora, si contano 19 successi bianconeri ed il k.o. in terra partenopea. La Juventus ha pertanto eguagliato l'ennesimo record: nella propria storia in serie A su girone unico, il sodalizio bianconero aveva, infatti, come primato di vittorie consecutive le 12 stabilite l'anno scorso, tra la 9/a e la 20/a giornata incluse, da ottobre 2013 a gennaio 2014, oggi pareggiate e contro la Roma migliorabili.

La Juventus non subisce gol in serie A da 801': ultima rete incassata da Zaza al 9' di Sassuolo-Juventus 1-3 del 28 aprile scorso. Poi si sommano i restanti 81' di quella gara, le 3 intere finali della stagione 2013/14 e le prime 5 giornate del 2014/15. Juventus imbattuta in casa da 33 gare ufficiali, con bilancio di 28 vittorie e 5 pareggi: ultima sconfitta il 10 aprile 2013, 0-2 dal Bayern Monaco, in Champions League. Sempre in casa la Juventus non subisce gol da 702': ultima rete incassata da Briand al 18' di Juventus-Lione 2-1 di Europa League (10 aprile scorso); poi 7 gare intere e i 72' restanti di quella gara contro i francesi. Juventus e Roma sono rimaste le uniche due squadre della A 2014/15 a non aver subito gol nei primi tempi: i bianconeri nei primi 45' ne hanno realizzati 4, i giallorossi 5. Juventus e Roma nelle prime 5 giornate non hanno visto espulsioni nelle loro gare: nè pro, nè contro, come Atalanta, Napoli, Chievo ed Verona. Nelle ultime 14 partite ufficiali, tra vecchia e nuova stagione, la Roma ha subito più di una rete nei 90' giocati solo a Catania lo scorso 4 maggio, quando fu schiantata 1-4 dai siciliani in A. Nelle altre 13 gare, in 6 occasioni la Roma non ha subito gol, nelle altre 7 ne ha subito uno solo a partita.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS - ROMA

JUVENTUS (3-5-2): 1 Buffon; 4 Caceres, 19 Bonucci, 3 Chiellini; 26 Lichtsteiner, 23 Vidal, 8 Marchisio, 6 Pogba, 22 Asamoah; 14 Llorente, 10 Tevez (30 Storari, 34 Rubinho, 5 Ogbonna, 20 Padoin, 33 Evra, 7 Pepe, 37 Pereyra, 21 Pirlo, 11 Coman, 12 Giovinco, 9 Morata). All.: Allegri. Squalificati: nessuno. Diffidati: nessuno. Indisponibili: Marrone, Barzagli, Romulo.

ROMA (4-3-3): 28 Skorupski, 13 Maicon, 44 Manolas, 2 Yanga-Mbiwa, 35 Torosidis, 4 Nainggolan, 20 Keita, 15 Pjanic, 7 Iturbe, 10 Totti, 27 Gervinho (1 Lobont, 12 Curci, 91 Calabresi, 3 Cole, 25 Holebas, 82 Emanuelson, 32 Paredes, 48 Ucan, 96 Sanabria, 8 Ljajic, 24 Florenzi, 22 Destro). All.: Garcia. Squalificati: nessuno. Diffidati: nessuno. Indisponibili: De Sanctis, Astori, Balzaretti, Castan, De Rossi, Strootman, Borriello.

ARBITRO: Rocchi di Firenze. La squadra giallorossa è stata quella più diretta in assoluto dal fischietto di Firenze con 31 precedenti in Serie A: 13 vittorie, 10 pareggi e 8 sconfitte, l’ultima a Napoli lo scorso 9 marzo, con la rete decisiva di Callejon. Sul piano disciplinare, per la Roma è in parità il bilancio dei penalty fischiati da Rocchi - 5 a favore e 5 contro -, mentre è positivo il bilancio dei cartellini rossi, con ben 12 espulsioni di giocatori avversari dei giallorossi e la metà di giocatori della Roma. 23 invece gli incroci in A tra Rocchi e la Juventus, che con lui ha vinto 18 volte, l’ultima contro l’Inter lo scorso 2 febbraio, nell’ultimo incrocio assoluto, pareggiato 2 partite e perso in 3 occasioni. L’ultimo KO dei bianconeri con l’arbitro di Firenze si è verificato proprio contro la Roma il 16 febbraio 2013, con la sassata di Francesco Totti permise ai giallorossi guidati da Aurelio Andreazzoli di vincere il match. Quella di domenica sarà la quinta sfida tra Roma e Juventus diretta da Rocchi, la prima in casa dei bianconeri. Negli altri precedenti all’Olimpico, oltre alla vittoria della Roma del 2013, ci sono tre affermazioni della Juve: 1-4 nel 2008/2009, 1-3 nel 2009/2010 e 0-2 nel 2010/2011

JUVENTUS - ROMA (e le altre della giornata) IN TELEVISIONE:

Per abbonati a Sky dalle 17, su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD, appuntamento con "Sky Calcio Show": in studio Ilaria D'Amico, con Zvonimir Boban, Massimo Mauro, Luca Marchegiani e Giorgio Porrà per i commenti sulle gare per introdurre il big match delle 18, Juventus-Roma, in diretta su  Sky Sport 1 HD, Sky Calcio 1 HD e Sky Supercalcio HD, con la telecronaca di Fabio Caressa e Beppe Bergomi. Live dallo Juventus Stadium, Alessandro Alciato, Giovanni Guardalà, Francesco Cosatti, Angelo Mangiante e Paolo Assogna, a cui si aggiunge Vanessa Leonardi su Sky 3D. La sfida di Torino, infatti, verrà trasmessa anche su Sky 3D, l'unico canale in 3D in Italia in esclusiva per gli abbonati Sky per godere appieno dell'esperienza di visione in tre dimensioni, con collegamenti da bordocampo anche durante il match, curati da Vanessa Leonardi, in modo da rendere più completa l'informazione e arricchire la telecronaca di Gianluca Di Marzio e Giancarlo Marocchi con notizie flash. Al termine dei 90', seguirà il post partita, all'interno di "Sky Calcio Show", fino alle 21 su Sky Calcio 1 HD (fino alle 20.45 su Sky Sport 1 HD e Sky Supercalcio HD).

Sul digitale terrestre, la supersfida dello Juventus Stadium sarà offerta da Mediaset Premium: dalle ore 17 su Premium Calcio (canale 370) lo studio di Massimo Callegari con Amedeo Carboni, Andrea De Marco, Maurizio Pistocchi, Alessio Tacchinardi darà spazio alle anticipazioni e le ultime sulle formazioni delle due squadre. Alle 18 linea su diretta su Premium Calcio e Premium Calcio HD (can. 370 - 380) per la telecronaca del match affidata a Sandro Piccinini e Aldo Serena, le interviste a bordocampo di Claudio Raimondi e Gianni Balzarini. Dalle 20 di nuovo in studio, sugli stessi canali per il post-partita che condurrà i telespettatori ai due posticipi serali con in campo Fiorentina, Inter, Napoli e Torino.

Per maggiori dettagli sui canali e sui telecronisti di tutte le partite odierne vi rimando alle news pubblicate in precedenza sulle pagine di Digital-Sat.it (www.digital-sat.it)


Sky SportLogo  Sky Sport HD Serie A - Programma, telecronisti e Diretta Gol 6° Giornata

Premium Calcio
Mediaset Premium Calcio Serie A - Programma, telecronisti e Diretta Premium 6° Giornata

Domenica 5 Ottobre 2014 ore 12.30

Empoli vs Palermo - Empoli, Carlo Castellani
Satellite: diretta su Sky SuperCalcio HD e Sky Calcio 1 HD (can. 205-251)
Digitale Terrestre:
diretta su Premium Calcio e Premium Calcio HD (can. 370 - 380)
In mobilità: Sky Go, Premium Play

Domenica 5 Ottobre 2014 ore 15.00

Lazio vs Sassuolo - Roma, Olimpico
Satellite: diretta su Sky Calcio 1 HD (canale 251)
Digitale Terrestre:  
diretta su Premium Calcio 1 e Premium Calcio HD (can. 371 - 380)
In mobilità: Sky Go, Premium Play

Parma vs Genoa - Parma, Ennio Tardini
Satellite: diretta su Sky Calcio 2 HD (canale 252)
Digitale Terrestre:
diretta su Premium Calcio 2 e Premium Calcio HD2 (can. 372 - 381)
In mobilità: Sky Go, Premium Play

Sampdoria vs Atalanta - Genova, Luigi Ferraris - Marassi
Satellite: diretta su Sky Calcio 3 HD (canale 253)
Digitale Terrestre:
diretta su Premium Calcio 3 (can. 373)
In mobilità: Sky Go 

Udinese vs Cesena - Udine, Friuli
Satellite: diretta esclusiva su Sky Calcio 3 HD (canale 253)
In mobilità: Sky Go 

Diretta Gol Serie A - Collegamenti alternati con i campi di Serie A
Satellite: Sky SuperCalcio HD (canale 205)
Digitale Terrestre: Mediaset Premium Calcio (can. 370)
In mobilità: Sky Go, Premium Play 

Domenica 5 Ottobre 2014 ore 18.00

Juventus vs Roma - Torino, Juventus Stadium
Satellite: diretta su Sky Sport 1 HD, Sky SuperCalcio HD, Sky Calcio 1 HD, Sky 3D (canale 201-205-251-150)
Digitale Terrestre:
diretta su Premium Calcio e Premium Calcio HD (can. 370 - 380)
In mobilità: Sky Go, Premium Play 

Domenica 5 Ottobre 2014 ore 20.45

Fiorentina vs Inter - Firenze, Artemio Franchi
Satellite: diretta su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 2 HD (canale 201-252)
Digitale Terrestre:  
diretta su Premium Calcio 1 e Premium Calcio HD (can. 371 - 380)
In mobilità: Sky Go, Premium Play 

Napoli vs Torino - Napoli, San Paolo
Satellite: diretta su Sky Calcio 3 HD (canale 253)
Digitale Terrestre:  
diretta su Premium Calcio 2 e Premium Calcio HD2 (can. 372 - 381)
In mobilità: Sky Go, Premium Play 

Diretta Gol Serie A - Collegamenti alternati con i campi di Serie A
Satellite: Sky SuperCalcio HD (canale 205)
Digitale Terrestre: Mediaset Premium Calcio (can. 370)
In mobilità: Sky Go, Premium Play 

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"
(twitter: @simone__rossi)

Ultimi Video

Palinsesti TV