Gli amici di Sky festeggiano il decimo compleanno della rete #Sky10anni

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

S
Sky Italia
  martedì, 23 luglio 2013
 22:20

Gli amici di Sky festeggiano il decimo compleanno della rete #Sky10anniDa Gabriele Salvatores a Francesco Totti, tanti sono gli auguri dei protagonisti del mondo dello spettacolo e dello sport a Sky per i suoi primi 10 anni di vita. Per tutti, Sky ha cambiato la tv italiana.

Fiorello, showman. Sky è tecnologia applicata alla televisione, è la dimostrazione che, nonostante l'avvento del web, la tv non invecchia, anzi è un mezzo modernissimo, al passo con i tempi. Se penso a Sky mi viene in mente il bouquet di canali, la molteplicità di scelta, una fucina creativa dove si sperimenta e si stimolano le altre realtà televisive.

Maria Latella, giornalista e conduttrice televisiva. Da nove anni faccio parte della squadra e sono stati nove anni in crescendo. È stata una rivelazione i cui effetti, prevedo, saranno a rilascio lungo. Dalla battaglia per imporre i confronti in tv al design degli studi televisivi, dalle fiction alla narrazione dell'informazione, Sky si proietta sempre verso il futuro. Ed è di questo che, in fondo, abbiamo davvero bisogno.

Gabriele Salvatores, regista e sceneggiatore. Sky mi ha offerto la possibilità di sperimentare e di osare: la ricerca espressiva che abbiamo tentato con Quo vadis, Baby? sarà utile anche al cinema.

Michele Placido attore, regista e sceneggiatore. Per il cast della serie Romanzo criminale abbiamo scelto i più bravi: sembra incredibile nell'epoca dei teleraccomandati, ma Sky è un mondo a parte, con un'autonomia totale

Francesco Totti, calciatore Sky è una piattaforma che accontenta tutta la famiglia con la sua proposta variegata: dal calcio, ben commentato, ai film passando per i cartoon. Era quello che mancava in tv.

Alessandro Del Piero, calciatore. Ho scelto Sky perché è la migliore in fatto di qualità delle riprese e modernità del linguaggio.

Gianluca Vialli, talent. Sono con Sky dal primo giorno: è un privilegio. L'introduzione dell'HD è stata come quando si è passati dal mangianastri ai cd. E poi le schermate interattive, le dirette senza fine, le coperture totali....

Ilaria D'Amico, giornalista e conduttrice. Ha rivoluzionato il mondo televisivo imponendosi come soggetto terzo e proponendo in Italia il modello inglese nel business e nell'informazione. Ha fatto diventare i giovani protagonisti della tv. Sky ha scommesso su di me fin dall'inizio, in quel lontano 2003 con Sky Calcio Show, una rivoluzione anche per la mia carriera.

Stefano Accorsi, attore. Sky ha portato la novità della tv satellitare, con produzioni audaci e di grande qualità. Riflette la mentalità anglosassone, elastica e molto aperta che è nel suo Dna. Ho amato Romanzo Criminale e In Treatment. Trovo molto ben fatto il canale Sky ArteHD.

Beppe Severgnini, giornalista. Sky è uno dei luoghi di ritrovo del Five Million Club, quei 5 milioni (più o meno) di italiani che vogliono essere bene informati. L'informazione tempestiva - da dieci anni, grazie a SKY TG24 - è un contributo al progresso nazionale, non c'è dubbio.

Giancarlo De Cataldo, magistrato, scrittore e sceneggiatore. Sky ha portato un vento di libertà nel mondo dell'informazione italiana, congelata e asservita. Le news raccontano tutti i punti di vista e c'è una varietà di contenuti che ti rendono davvero libero di scegliere.

Alessandro Cattelan, conduttore. Sky è una boccata d'aria per la varietà di scelta e ci ha fatto uscire dalle logiche del monopolio in tv. E poi la grande rivoluzione è MySky HD: lo spettatore non dipende più dalla tv, ma è la tv che si adatta alle sue esigenze.

Kasia Smutniak, attrice. Sky produce cinema per la televisione, è sempre alla ricerca della verità assoluta ed è innovativa perché non conosce censura: si lavora senza voler compiacere lo spettatore a tutti i costi. Per  questo è unica e non ha concorrenti

Sabrina Impacciatore, attrice. Sky è l'eccellenza  della tv italiana. In questi 10 anni ha dimostrato che si può fare tv di qualità. È una realtà dove esiste la sperimentazione e si sperimenta davvero. Per noi attori è molto più stimolante del cinema, che è diventato più timoroso e incapace di rischiare.

Alessandro Gassman, attore e regista. Sky è sinonimo di innovazione per la libertà e la varietà di scelta, per la grande qualità delle serie tv, veri prodotti cinematografici che la tv generalista non può permettersi. Grazie a Sky o per colpa di Sky non vado più al cinema.

Simona Ventura, conduttrice. È stata la rivoluzione della tv italiana nel digitale e nelle reti tematiche. La tv generalista continuerà sempre ma Sky ha stimolato le reti a fare di più, ad ammodernarsi, a mettersi al passo con i tempi. L'HD è stato un grande salto di qualità. Sky è stimolante, ci porta a cercare nuove strade.

Morgan, musicista. Ha portato grande cinema, differenziazione, internazionalità, approfondimento e ha allargato la proposta televisiva. Sky ha dato alla tv quello che non c'era. Sono appassionato di Sky Arte HD e poi guardo i film in lingua originale.

Elio, musicista. Sono un abbonato della prima ora: Sky ha dato cibo ai famelici come me che cercano programmi interessanti e realizzati bene che mancano nella tv generalista degli ultimi anni.

Stefano Sollima, regista. Sky ha cambiato completamente l'approccio della produzione e della fruizione della tv. È una delle cose più importanti accadute in Italia negli ultimi 10 anni.

Paola Saluzzi, conduttrice. A Sky si lavora benissimo: è quando devi cambiare in corsa l'argomento del programma che vedi la vera professionalità di un'intera redazione. Fare domande semplicissime non significa essere superficiali ma andare al nocciolo del problema e costringere l'interlocutore a una risposta altrettanto chiara.

Fabio Caressa, giornalista, conduttore e commentatore sportivo. Sky ha portato una grande rivoluzione nel panorama televisivo a partire dall'innovazione tecnologica. È sempre un passo avanti alla concorrenza. Sky significa libertà di espressione garantita. È una realtà che ha cambiato il linguaggio televisivo. Nel calcio e nello sport per esempio, si è dato spazio all'emozione.

Renzo Arbore. Io sono un telespettatore accanito, nessuno lo sa. Io vado razzolando nei canali Sky. L'interattività, secondo me, è preziosissima per noi telespettatori e per chi fa la televisione e quindi credo che questo sia il grande contributo che da Sky all'informazione e alla cultura giornalistica.

Aurelio De Laurentiis, produttore. Noi eravamo abituati a una televisione antica, Sky ha rivoluzionato un mondo. Il progresso che ha fatto la ripresa dei programmi sportivi, permettendoci di fruire di adrenalina pura nel vedere queste gare come se fossimo noi gli stessi protagonisti. L'augurio che posso fare a Sky è quello di rimanere sempre al top.

Luca Cordero di Montezemolo, imprenditore. Una televisione su misura, in funzione delle proprie esigenze. Sky ha portato un po' di aria fresca che proviene da tutto il mondo. Vale per le news, lo sport, il cinema, ha portato soprattutto a una grande promozione della Formula 1, anche fuori dai week end di corsa. Sky è stato un innovatore. In un Paese in cui si parla tanto di giovani e forse non si fa altrettanto per i giovani dobbiamo dar atto a Sky di aver saputo puntare su di loro.      

Articoli correlati:

Ultimi Video

Palinsesti TV