Digital-News.it Logo

Fiorello pronto per l'avventura Sky intervistato per Sorrisi da Staffelli

News inserita da: Simone Rossi (Satred)

Fonte: Tv Sorrisi e Canzoni

S
Sky Italia
Foto Tv Sorrisi e Canzoni"Buongiorno caro Staffelli". "Buongiorno sior Fiorello, come la va?". L'incontro comincia così,come una delle tante incursioni che Valerio Staffelli di "Striscia la notizia" ci propone ogni sera per consegnare i tapiri ai personaggi celebri. Questa volta, però, Staffelli deve intervistare, in esclusiva per Tv Sorrisi e Canzoni, lo showman più amato (e sfuggente) della tv italiana: Fiorello. L'uomo che adesso ha scompaginato il mondo della tv passando a Sky con uno show dal vivo che vedremo da aprile.  

Finora Fiorello non ne aveva mai voluto parlare ed erano quasi due anni che non rilasciava interviste. Per incastrarlo ci voleva un "inviato" specialissimo: il suo amico Valerio Staffelli. Ecco la cronaca del loro incontro.

"Staffelli, come mai lei oggi è qui in una veste diversa? Niente tapiri?".
Beh, è una bella opportunità, non trova? Finalmente posso farle un po' di domande senza correrle dietro in mezzo al traffico romano! "Sono molto contento che almeno lei abbia altre opportunità di lavoro e non solo quelle dei tapiri. Oggi non si sa mai, con la crisi che incombe".

Guardi che con quello che accade tutti i giorni nel nostro Paese, non rimarrò di sicuro senza lavoro.
"Mi faccia la domanda sig. Staffelli, sia buono, siamo amici, se lo ricordi".

Ok, si parte: a che ora si sveglia la mattina, sior Fiorello?
"Ma che intervista è?".

Non vorrà la solita intervista: partiamo dal personale, un po' nell'intimo.
"Mi sveglio molto presto, purtroppo. Non riesco a dormire; la notte mi addormento subito, ma mi sveglio alle 4, alle 5. Poi non so cosa fare e mi giro i pollici fino alle 7".

E poi?
"Vado al bar a fare colazione e leggo i giornali".

Quindi lei vive di più la mattina che la notte?
"Certo, sì".

Curioso. Pensi quanti invece immaginano un Fiorello notturno, come molti suoi colleghi dello spettacolo.
"L'argomento è interessante. I lettori di Sorrisi in questo momento stanno proprio battendo le mani per questa intervista".

Mamma mia che pazienza. Prendo il tapiro? Che rapporto ha con il cibo?
"Ma che razza di intervista mi sta facendo?".

Lei mangia, sior Fiorello?
"Mangerei una volta al giorno, cioè dalle 7 della mattina alle 7 della sera. Ho sempre fame. Tutto ciò che non mangio è uno sforzo. Se fosse per me, mangerei sempre!".

Mi sono accorto.
"Ho un enorme buco allo stomaco".

Senta, il tempo vola: lei sente gli anni che passano sul suo corpo?
"Beh più che sentirli, li vedo. Il che è diverso: la palpebra calata, le tettine dei pettorali a pera cotta. Sto cercando di dare una mano al mio corpo facendo tantissima attività fisica. E devo dire che lei, Staffelli, mi ha spronato. Pochi forse la conoscono come uomo sportivo, ma vederla allenarsi quotidianamente è stato uno stimolo!".

Karaoke?
"No!!!! Ancora con il karaoke?".

Karaoke, programmi di intrattenimento, radio, Rai, Mediaset, televisione, teatro. Che cosa l'ha divertita di più veramente?
"Metterei alla pari la radio e gli spettacolo dal vivo".

Non la tv?
"La tv è terza".

Ah però! In quali di queste performance si sente più a suo agio?
"Beh, direi forse il live, perché il live non mente, il pubblico ti guarda e capisce persino il tuo stato d'animo, se sei carico o se sei arrabbiato. Mi è capitato una volta di incontrare alcune persone che avevano assistito a una mia serata e che avevano colto un mio malumore perché all'inizio c'erano stati problemi tecnici. In apertura di show ero un pochino attapirato e lo avevo trasmesso. In quei casi vado in tensione perché so che il pubblico che ha pagato vuole da me il meglio e io voglio essere in grado di offrirlo".

Ah però!
"Che risposta è, Staffelli?".

Adesso posso dirlo io. A questo punto i lettori di Sorrisi diranno: vabbè.
"Posso dire una cosa? Finora è una intervista del cavolo, Staffelli".

Lei guarda la tv?
"Sempre, sono un blob vivente, tutto ciò che mi capita a tiro, senza problemi o snobismi, dall'ultimo dei reality al primo dei documentari. Perché ho Sky. Posso dirlo che ho Sky?".

Certo, ce l'ho anch'io Sky. Senta Sior Fiorello, parlando di Sky, che è il motivo per cui oggi ci siamo incontrati, molti pensano che lei ci vada perché ha paura dell'Auditel. Teme la competizione?
"Ah, vuole metterla in polemica!".

No, però è lecito immaginare che qualcuno penserà: Fiorello non vuole il confronto diretto sugli ascolti.
"Una sorta di vigliacco televisivo...".

Non proprio vigliacco, fifone.
"Peggio ancora. Ma ora gliela faccio io una domanda: chi dice questo?".

La gente se lo domanderà, dai. A meno che lei non abbia pensato che andando là, quelli di Sky venderanno più decoder. A proposito, ma lei ha una quota sui decoder?
"Ma cosa dice? Allora voglio dire una cosa, visto che mi fanno i processi: ho le prove per dire che è falso che io abbia paura dell'Auditel".

Vediamole, 'ste prove.
"Glielo spiego subito: dove ero io nel 2008, sior Staffelli?".

Su Raiuno
"In che orario?"

Prima serata.
"Contro chi andavo?".

Programmi consolidati, tipo "Striscia la notizia".
"E come è andato il mio show?".

Beh, è stato il programma più visto dell'anno.
"Lo ammette?".

Ci mancherebbe altro, perché non dovrei riconoscerlo? Su Raiuno c'ero anch'io, si ricorda?
"Quindi essendo una cosa che ho già fatto (anzi ringrazio la Rai che mi ha dato questa opportunità) voglio sperimentare. Ho fatto la tv del sabato sera, ho fatto il quiz preserale, ho rischiato, ho sempre cambiato. Per me sarebbe stato facile fare "Stasera pago io" a vita; facile, era un programma di successo. Facile sarebbe stato continuare coi karaoke, facile continuare con "Viva Radio 2". Invece ora vado sulla piattaforma di Sky, per vedere che succede. Credo che il pubblico che mi ama mi seguirà. Sky è importantissima, ha il suo pubblico, ma anche le 3.500 persone che mi verranno a vedere la sera, in teatro, saranno il mio pane quotidiano".

Sembrerò di parte, ma dopo la Rai perché non è tornato a Mediaset?
"Perché anche Mediaset l'ho già fatta, Sky è proprio nuova e poi c'è l'HD. Lei vuol mettere essere inquadrato in alta definizione? La gente può vedere anche il tuo brufolo. C'è il decoder, mi piace stare sul satellite. Vediamo com'è. Penso possa essere una bella esperienza".

A lei regalano tutto, maglioni, scarpe, auto e moto: qual è l'ultima cosa che si è comprato coi suoi soldini?
"Susanna, mia moglie, mi ha comprato un paio di pantaloni da neve".

No, dicevo proprio lei, con i suoi soldini. Sa, la politica dice: "Spendete!"...
"Come dice Berlusconi: "Spendete, comprate, così si risolve la crisi". Poi quando avranno finito tutto...".

Però lei è fortunato, sior Fiorello
"Non solo io. Anche lei!".

Sì, ma sono io che faccio le domande: che mi dice di lei?
"Al di là delle frasi fatte, che sono fortunato! È fortunato chi da piccolo sognava di fare il portalettere e da grande fa il portalettere: quello è davvero l'uomo più fortunato del mondo!".

Però lei sognava di fare il portalettere e oggi è l'amministratore delegato di Poste Italiane!
"Esistono i meriti, e se sono riuscito a raggiungere certi traguardi e a guadagnare bene non posso vergognarmi. Quando prendevo 120 mila lire al mese non c'era nessuno che mi diceva: "Quanto guadagni poco!". Ho avuto dei complessi di colpa in passato, ora vivo i miei traguardi con serenità".

Sior Fiorello, lei è di sinistra?
"No, non sono niente".

Neanche di destra?
"Sono di centro-nulla, anche perché i politici non ti invogliano. La politica non è più al servizio di... come possiamo chiamarlo? (imita Berlusconi) del cittadino, contribuente? La politica è al servizio di se stessa, del potere della politica. Governo e opposizione perdono tempo anziché risolvere i problemi. Sarà retorica, populismo, come vuole. Penso che i politici stessi non siano contenti dei loro leader, nessuno. Evviva Veltroni che non si è attaccato alla poltrona e ha ammesso di non avercela fatta. Tornerà quando avrà nuove idee. Chapeau. Basta".

Mi dia due aggettivi per alcuni personaggi che ha incontrato nella sua vita. Iniziamo con Claudio Cecchetto.
"Geniale. I nostri rapporti altalenanti non mi impediscono di dire che è un genio, soprattutto sulla musica".

Poi?
"Instancabile".

Più di lei, sior Fiorello?
"Sì, direi di sì. Non si ferma mai".

Fabio Fazio?
"Ma lei Staffelli inziga... Beh, abbiamo avuto forse degli screzi. Io sono uno che si arrabbia molto, però poi...".

Dica la verità: Fazio è nel suo celeberrimo libro nero?
"Ma quale libro nero?".

Lei ha un libro nero e io lo so. Me lo ha detto quest'estate sotto l'ombrellone, tra una granita e l'altra.
"Ma cosa dice? A Fazio cosa vuoi dire? È bravo. Secondo me, oggi è il più bravo di tutti a fare le interviste".

Simona Ventura?
"È un'amica. Ci conosciamo da tempo, abbiamo condiviso programmi insieme. È stakanovista, è la numero uno delle donne, rappresenta la forza femminile. Mi dispiace che ultimamente
ci siano stati degli attriti".

In che senso?
"Cambiamo argomento: altro personaggio?".

Sì: Valerio Staffelli.
"Staffelli è molto simpatico e la gente ci vede bene in coppia. Infatti ultimamente ho fatto più "Striscia" che altro. Dica la verità, sior Staffelli: qualsiasi cosa succedesse in Italia lei sior Staffelli si presentava da me a consegnarmi il suo tapiro. Quindi in un certo senso il primo a mettere insieme Rai e Mediaset sono stato io, Raiset l'ho inventata io! Ma a parte questo, ai lettori di Sorrisi voglio dire che Staffelli è una brava persona e ha una bella famiglia".

Lei è una persona emotiva?
"Molto: vivo di Fiori di Bach".

È teso prima di ogni esibizione?
"Io sono super teso, sempre. Anche quando vado a fare una convention senza telecamere. Lo sarò anche quando inizierò lo spettacolo da piazzale Clodio a Roma e quando andrò su Sky. Io sono sempre preoccupato di dare il massimo".

Ha dei gesti scaramantici?
"Li immagini. Diciamo che tocco il lato A".

Quanto contano per lei i soldi?
"Dovrebbe chiederlo a chi mi sta vicino, loro solo sanno che rapporto ho io con il denaro".

Si definisce un "braccino corto"?
"No, anzi: sono un uomo generoso".

Con tutti?
"Dipende. Anzi, colgo l'occasione per scusarmi con tutti i camerieri a cui a volte non ho lasciato la mancia. Sono solo tremendamente pigro. Mi fa fatica pure aprire lo zaino. Faccio finta che mi squilli il cellulare, alla Alberto Sordi, poi mi dileguo".

Sior Fiorello, proprio lei! Ma com'è che tutte le volte che ci troviamo a pranzo lei scappa e pago io? Ma almeno lo paga il canone della Rai?
"Certo. Ho un ufficio che si occupa,delle mie cose. Anzi, c'è mia moglie, a cui devo fare un monumento, che si occupa di tutto".

Quanto conta oggi Susanna? Sappiamo quanto è contata in passato. E adesso?
"Non posso dare una risposta. Sarebbe talmente potente che suonerebbe esagerata. Qualunque esagerazione però sarebbe poco in confronto a quello che io penso di mia moglie".

A casa è circondato da sole donne. Ma sul lavoro, nei ruoli chiave,  perché si circonda solo di uomini?
"Ho fatto il "Festivalbar" con la Marcuzzi, "Buona Domenica" con la Barale, "Stasera pago io" con Kartika: tutte partner femminili bravissime. Però, ultimamente, negli spettacoli ho scelto di non avere delle partner perché mi conosco e so che non darei loro il giusto ruolo. Sono egocentrico, presuntuoso e voglio fare tutto io. Vede? Ho trovato due aggettivi anche per me: egocentrico e presuntuoso".

Complimenti. Ma lei in genere si arrabbia molto?
"Sì, sono impulsivo. Però perdono, sempre. Ma non dimentico".

Perfetto, finalmente siamo arrivati al momento del libro nero!
"Non glielo dirò mai".

Ma lei sa che io so. Dài, si sbottoni!
"Ho un libro nero virtuale, nella mia testa, dove ho annotato nomi di persone che mi hanno fatto degli sgarbi".

Un perfetto uomo del Sud.
"Io non sono perfetto, chissà anch'io su quanti libri neri sono".

Sior Fiorello, "Striscia" ha sollevato delle polemiche sul televoto, prima del Festival di Sanremo. Che ne dice?
"Ma non è solo "Striscia", c'è sempre stato il sospetto. Il televoto non convince. Da oggi, quando vedrò un programma con il televoto penserò che potrebbe essere falsato. Devo dire che Bonolis è stato veramente bravo, ha portato avanti un Festival che qualcuno aveva definito morente e ha fatto proprio un eccellente lavoro. Però come sistema di voto preferisco una giuria di qualità, con musicisti, autori, scrittori. Non perché non mi fidi del pubblico. Ma ora ho qualche perplessità sul sistema tecnico".

Le è piaciuta la canzone di Marco Carta?
"Così così. Anzi, a voler essere sincero, no".

Chi le è piaciuto?
"Nicky Nicolai e Francesco Renga".

Ed eccoci al domandone: ci parla del "Fiorello Show" di Sky?
"Ah ecco, finora abbiamo parlato di tutto tranne che di questo. Comunque: volutamente non stiamo preparando uno spettacolo come "Volevo fare il ballerino" o "Stasera pago io", che avevano una struttura fissa. Qui è "Fiorello Show", un titolo che sembra banale, ma che indica uno spettacolo che si apre a ventaglio, che può contenere molte cose diverse: interviste, momenti di show, ospiti insoliti che fanno gag con me, monologhi e spunti dalla cronaca per essere ogni giorno diversi. Quindi il pubblico che viene a vedere lo spettacolo troverà cose diverse. Il fatto di creare questo progetto in collaborazione con Sky ci permetterà da un lato di arrivare a un pubblico più vasto (e raggiungere anche chi non vive a Roma, dove vado in scena) e dall'altro di mantenere più contenuto il costo del biglietto".

Un Fiorello per tutti?
"Mi piacerebbe. Chiunque viene a Roma per una vacanza, tra una visita al Papa e a un monumento, potrebbe metterci una serata al mio tendone".

Potranno arrivare lì e comprare il biglietto?
"Sì, sempre che sulla biglietteria non sia appeso il cartello con la parola che mi piace tanto: "esaurito". Un termine che mi rappresenta bene...".

Lei lavora spesso con Mike Bongiorno, un grande dello spettacolo. Mike è un po' il papà di Fiorello?
"Non solo un papà, direi proprio il nonno. Scherzo! Ho dato questa risposta perché so che quando Mike leggerà questa parola si arrabbierà. Senta questa: durante uno spot, entrando in un cinema, io chiedo due biglietti, uno normale e uno per un anziano. Lui mi ha guardato e mi ha detto: "Chi sarebbe l'anziano?". Non era preparata ed è andata in onda così. Un saluto a mezzo stampa al mio caro amico Mike, a cui voglio tanto bene".

Marco Baldini, il suo compagno di tante avventure, andrà alla "Fattoria". Cos'è successo? Sembravate ormai una coppia di fatto.
"Abbiamo smesso di fare "Viva Radio 2" per non ripeterci. Abbiamo intrapreso strade diverse: io ho scelto di andare a Sky ed è giusto che lui abbia scelto la strada che sentiva giusta per lui in questo momento. Ovviamente gli ho proposto di collaborare con me, ma lui ha preferito fare "La fattoria". Ciò non vuol dire che si sia rotto qualcosa tra noi. È questione di scelte diverse. Di sicuro mi divertirò da morire a seguirlo in tv. Io lo conosco bene e individuerò ogni sua mossa. Non so quanto durerà alla "Fattoria", soprattutto perché non può fumare. Finirà per fumarsi gli zamponi di maiale! Io lo aspetto. Quando finirà gli aprirò la tenda del teatro, perché gli voglio davvero bene".

Sotto questa tenda ci sarà spazio anche per me, qualche volta?
"Certo, ma dove lavora lei non glielo consentiranno".

Perché dice questo? Pensa che Mediaset non sarà generosa come lei è stato con me? Dimenticheranno tutte le volte che lei, sior Fiorello, ha accettato le mie incursioni su "Striscia"?
"Spero vivamente di no".

Per concludere, sior Fiorello, pensa che nel suo futuro ci potrà essere un ritorno a Mediaset?
"Mai dire Mike! Non si sa mai nella vita. Magari potremmo condurre "Striscia" in coppia, io e lei".

Lei e io? Ma va là, sior Fiorello! E adesso si ricomponga, che andiamo a fare le foto per Sorrisi!
Grazie per l'attenzione, amici. Ora abbiamo proprio finito.

Valerio Staffelli
per "Tv Sorrisi e Canzoni"

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

  • Victoria De Angelis testimonial delle offerte TimVision per calcio, sport, intrattenimento

    È Victoria De Angelis, bassista dei Måneskin, con la sua energia, la sua libertà e il suo stile unico, la protagonista del nuovo spot on air dedicato alle imperdibili promozioni estive di TimVision. Si parte con la nuova offerta ‘TimVision Calcio e Sport’ che consente di vivere tutto il calcio e lo sport di DAZN, lo spettacolo imperdibile dei Giochi Olimpici Parigi 2024 sui 14 canali Eurosport, il Tour de France, La Vuelta, tanti altri eventi sportivi e...
    E
    Economia
      martedì, 23 luglio 2024
  • Federico Ferri al Giffoni Sport: «L’Incontro tra Sport e Cinema con Sky»

    Comincia fra emozioni e ricordi il talk in Sala Blu dei ragazzi di Giffoni Sport e Impact!, con Federico Ferri, direttore di Sky Sport che da subito ci ha tenuto a ringraziare Giffoni per aver dato vita a questa prima edizione di Giffoni Sport, a cui Sky sta dando il proprio supporto in qualità di media partner. Il direttore si è detto molto contento di essere qui a questa prima inedita edizione di questa nuova branca del festival. Parlando del primo approccio con il festival,...
    S
    Sky Italia
      martedì, 23 luglio 2024
  • Max Incontra Max. Prima Featurette della Serie Sky Original «Hanno Ucciso L'Uomo Ragno»

    Le prime note, i primi accordi, le prime canzoni degli 883 nacquero a inizio anni ’90 nella tavernetta di casa Pezzali a Pavia, in cui presero forma entrambi i primi due album della band, “Hanno ucciso l’Uomo Ragno” e “Nord sud ovest est”: due lavori che immortalavano in maniera nitidissima una generazione, diventati in breve colonna sonora di un intero decennio. Ed è proprio su quei primi anni di carriera della band italiana simbolo degli anni...
    S
    Sky Italia
      lunedì, 22 luglio 2024
  • Debutta a Novembre su Sky e NOW la Serie HBO «Dune: Prophecy» - Teaser Trailer

    A novembre, DUNE: PROPHECY, l’attesa serie HBO coprodotta con Legendary Television, debutterà in esclusiva su Sky e in streaming su NOW. La serie, composta da sei episodi, è ambientata 10.000 anni prima dell'ascesa di Paul Atreides e si inserisce nell'ampio universo creato da Frank Herbert. DUNE: PROPHECY segue le avventure di due sorelle Harkonnen mentre affrontano le forze che minacciano il futuro dell'umanità e fondano la leggendaria setta conosciuta...
    S
    Sky Italia
      lunedì, 22 luglio 2024
  • Alessandro Araimo: «Olimpiadi Parigi 2024 Discovery+ 🏅 3.800 ore di emozioni senza sosta»

    Warner Bros. Discovery ha presentato a Milano la programmazione per le Olimpiadi di Parigi 2024, con oltre 3.800 ore live arricchite da speciali approfondimenti e magazine, da Parigi e dall'Italia, con Discovery Plus che sarà l'unica piattaforma in Italia a garantire la copertura integrale delle Olimpiadi. Gli abbonati potranno guardare tutte le 3.800 ore (di cui oltre 2 mila con commento in italiano) grazie ai feed disponibili per tutte le discipline olimpiche, senza perdersi...
    S
    Sport
      sabato, 20 luglio 2024
  • Confindustria Radio TV soddisfatta per regolamento AGCOM sul Digitale Terrestre

    Confindustria Radio Televisioni accoglie con soddisfazione il completamento del Regolamento dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, volto ad assicurare l’immediata e chiara accessibilità dei canali della televisione digitale terrestre. Questa accessibilità avverrà tramite una icona unica e facilmente identificabile, l'icona blu, e la disponibilità di telecomandi dotati di tasti numerici. Questo è il primo passo...
    D
    Digitale Terrestre
      venerdì, 19 luglio 2024
  • CBS Sports rinnova in USA accordo con la Serie A, tutte le Partite su Paramount+ e CBS

    CBS Sports e la Serie A hanno annunciato venerdì un nuovo accordo pluriennale sui diritti mediatici, che garantisce a CBS Sports di continuare a essere il detentore esclusivo dei diritti in lingua inglese per tutte le partite di Serie A, Coppa Italia e Supercoppa Italiana. Nell'ambito dell'accordo, Paramount+ trasmetterà più di 400 partite a stagione, tra cui tutte le 380 partite di Serie A, almeno 25 partite di Coppa Italia e tutte le partite di Supercoppa...
    S
    Satellite / Estero
      venerdì, 19 luglio 2024
  • Warner Bros. Discovery Annuncia il Team Telecronisti e Commentatori per Parigi 2024

    Warner Bros. Discovery, broadcaster ufficiale di Parigi 2024, presenta i migliori telecronisti, talent- expert, campioni sportivi ed ex-atleti olimpici al commento di tutte le discipline dal 26 luglio all’11 agosto. Solo su discovery+ sarà possibile seguire in diretta integrale ogni gara con il mosaico del programma olimpico. Di seguito, la lista dei commentatori e spalle tecniche che racconteranno le imprese degli atleti italiani e non solo a Parigi 2024. 3X3 BASKET - I...
    S
    Sport
      giovedì, 18 luglio 2024
  • Come Guardare le Olimpiadi Parigi 2024 in Italia su Discovery+, Sky, DAZN, TimVision, Prime Video

    È ormai tutti pronto per l'inizio dei Giochi Olimpici di Parigi 2024. Uno spettacolo unico, impreziosito dal record di Azzurri qualificati (ben 403) in una singola edizione a Cinque Cerchi, da vivere interamente in esclusiva soltanto sui canali Warner Bros. Discovery. A cominciare dalla piattaforma OTT (over the top) Discovery+, tramite una promozione con un'offerta speciale per celebrare l'evento olimpico: il pass annuale intrattenimento+sport a soli 39,90€. Oltre a...
    S
    Sport
      giovedì, 18 luglio 2024
  • Parigi 2024: Copertura Completa dei Giochi Olimpici su Discovery+ in Italia

    Warner Bros. Discovery è la Casa dei Giochi Olimpici in Europa e con discovery+ è pronta a offrire agli appassionati italiani la più ampia copertura possibile dell’evento: oltre 3800 ore live arricchite da una programmazione di speciali, approfondimenti e magazine, da Parigi e dall’Italia. discovery+ sarà l’unica piattaforma in Italia a garantire la copertura integrale di Parigi 2024 per seguire in tempo reale tutto ciò che accade in ogni...
    S
    Sport
      giovedì, 18 luglio 2024
  • Sky Sport Motori Weekend (18 - 21 Luglio) | F1 Ungheria, Superbike R. Ceca, WRC, Indycar, GTWC

    In arrivo su Sky e in streaming su NOW.un altro fine settimana all’insegna dell’adrenalina, con le gare di Formula 1, Superbike, WRC, Indycar e GTWC. APPUNTAMENTI – Continua il campionato 2024 di Formula 1 con il Gran Premio di Ungheria. Appuntamento giovedì con la conferenza stampa dei piloti, alle 14.30,per poi attendere il venerdì per i primi giri in pista, con la prima sessione di prove libere in programma alle 13.30 e la seconda alle 17. Sabato pomeriggio...
    S
    Sky Italia
      giovedì, 18 luglio 2024
  • Shay Segev (DAZN): «Rivoluzione nello Streaming Sportivo e Futuro Brillante»

    «Negli ultimi 15-20 anni, l'evoluzione tecnologica ha profondamente trasformato il modo in cui consumiamo contenuti multimediali, rendendoli accessibili con un solo clic da qualsiasi dispositivo. Questo ha permesso a un marchio globale di abbattere molte delle barriere tradizionali, rivoluzionando il modo in cui fruiamo di film, serie TV, musica e, soprattutto, sport. Tuttavia, il mondo dello sport rimane frammentato, con esperienze spesso disgiunte e difficili da unificare in...
    D
    DAZN
      mercoledì, 17 luglio 2024
  • DAZN, immersività e innovazione dal 2024 al 2029 con il Nuovo Ciclo della Serie A Enilive

    Tante le novità entusiasmanti in arrivo su DAZN che inaugura il nuovo ciclo 24-29 di Serie A Enilive all’insegna della trasformazione grazie al nuovo approccio strategico sviluppato con un unico obiettivo: far vivere il calcio ai tifosi italiani attraverso un racconto ancora più immersivo, emozionante, interattivo ed innovativo. Il commento, l’analisi e l’emozione saranno infatti gli ingredienti principali che trasporteranno virtualmente gli appassionati di...
    D
    DAZN
      mercoledì, 17 luglio 2024
  • Argentina-Colombia, finale Copa America 2024 su Sportitalia raggiunge share del 10,13%

    La finale tra Argentina e Colombia che ha sugellato la vittoria dell’Albiceleste nella Copa America 2024 ha fatto registrare un boom di ascolti per Sportitalia, emittente che ha trasmesso in diretta ed esclusiva tutta la manifestazione fino all’atto conclusivo che si è giocato all’Hard Rock Stadium di Miami. L’ascolto medio per Argentina-Colombia, terminata con la vittoria per 1-0 dei campioni del mondo grazie a una rete di Lautaro Martinez nei tempi...
    S
    Sport
      mercoledì, 17 luglio 2024
  • Paramount+ arriva sulle console PlayStation5

    Paramount+, il servizio SVOD di Paramount (NASDAQ: PARA, PARAA), annuncia il lancio della propria app sulle console PlayStation 5. A partire da martedì 16 luglio, gli utenti italiani di PlayStation 5 possono scaricare l'app Paramount+ e abbonarsi per accedere al vasto catalogo della piattaforma streaming. Tra questi, la nuova serie in otto episodi A GENTLEMAN IN MOSCOW, la serie original EVIL, amata dai fan e acclamata dalla critica, e il film original LITTLE WING. A questi si...
    I
    Internet e Tv
      mercoledì, 17 luglio 2024
  • Mediaset Svela il Palinsesto 2024-2025 - Novità e Conferme per una stagione ricca di qualità e varietà

    Sorprese e conferme nella presentazione dei palinsesti Mediaset 2024-2025. Nel corso di una serata dedicata alla stampa, l’ad Pier Silvio Berlusconi ha raccontato il futuro delle reti, insieme a Federico Di Chio, direttore Marketing Strategico del gruppo, e Mauro Crippa, direttore generale dell’informazione RTI. “È un palinsesto ricco, con tante produzioni nuove su Canale 5 e Italia 1 e Rete 4 accesa 7 giorni su 7”, spiega Pier Silvio Berlusconi. Il...
    T
    Televisione
      mercoledì, 17 luglio 2024
  • Serie B 2024 - 2025, anticipi e posticipi dalla 1a alla 4a Giornata (in attesa della copertura tv)

    La Lega B rende noto il programma gare delle prime quattro giornate d'andata della Serie BKT 2024/2025, con l'Opening Day che sarà Brescia-Palermo e si disputerà venerdì 16 agosto alle 20.30. Ancora da definire la copertura televisiva del campionato. Per la prima giornata della stagione, venerdì 16 agosto 2024 alle 20:30 si svolgerà la partita tra Brescia e Palermo. Sabato 17 agosto 2024 ci saranno diverse partite alle 20:30: Bari contro Juve Stabia,...
    S
    Sport
      martedì, 16 luglio 2024
  • Basket, DAZN conferma la Copertura di Eurolega e Eurocup per la Stagione 2024/25

    DAZN, la piattaforma di streaming sportivo leader nel mondo, continuerà a essere il broadcaster della piattaforma over-the-top (OTT) per le competizioni di Eurolega di basket in Italia, assicurando ai fan italiani una copertura televisiva d'élite di oltre 500 partite tra le stagioni 2024-25 di EuroLeague ed EuroCup. Le competizioni di Eurolega di basket si uniranno alla lunga lista di offerte multisport di DAZN, che comprende, tra le altre, Serie A, La Liga e Lega...
    D
    DAZN
      martedì, 16 luglio 2024
  • Su Sky Sport Stagione 2024/25 della Turkish Airlines EuroLeague e della BKT EuroCup

    Sky annuncia l’acquisizione dei diritti anche per la stagione 2024/25 di due delle principali competizioni europee di basket maschile per club: la Turkish Airlines EuroLeague e la BKT EuroCup. Per la prossima stagione, su Sky e in streaming su NOW sarà quindi possibile assistere in diretta alle sfide delle squadre italiane, in EuroLeague – EA7 Emporio Armani Milano e Virtus Segafredo Bologna-e in EuroCup –Dolomiti Energia Trento e...
    S
    Sky Italia
      martedì, 16 luglio 2024
  • Prime Video Presents Italia 2024: Anteprime Esclusive, Nuovi Film, Serie Originali e la Champions

    Oggi, al Prime Video Presents Italia 2024, tenutosi a Roma, Prime Video ha svelato nuovi titoli, mostrando in esclusiva le prime immagini di film, serie e show Original ed esclusivi italiani in arrivo prossimamente. Sono state inoltre annunciate le novità sulla rosa dei commentatori di Prime Video per la stagione 2024 - 2025 di UEFA Champions League. Nel ricco catalogo di annunci ci sono nuovi film, serie e show Original ed esclusivi italiani e titoli già annunciati di cui sono...
    I
    Internet e Tv
      lunedì, 15 luglio 2024

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨