Antitrust, via libera a La7 - Feltrinelli per la creazione di un nuovo canale

News inserita da:

Fonte: Adnkronos / Digital-Sat

E
Economia
  lunedì, 24 dicembre 2012
 14:34

Via libera dell'Antitrust alla nuova società tra Feltrinelli e La7 per il lancio di uno o più canali tv sul digitale terrestre. L'Autorità garante della concorrenza e del mercato ha infatti deciso di non aprire l'istruttoria.

L’operazione consiste nella costituzione da parte di La7 e di EFFE 2005 di una nuova società (di seguito, Newco) che avrà come scopo principale l’ideazione, la creazione, il lancio e lo sviluppo di uno o più canali televisivi innovativi in ambito culturale, espressione del “Mondo Feltrinelli”, disponibili in modalità gratuita e non criptata sulla piattaforma del digitale terrestre e su altre piattaforme.

L’impresa comune potrà beneficiare del valore di “brand equity”
del Gruppo Feltrinelli e della specifica expertise in ambito televisivo propria di La7. Newco sarà dotata delle risorse proprie (mezzi finanziari, personale e altre dotazioni) necessarie a operare in modo indipendente sul mercato.

Newco acquisirà da Telecom Italia Media Broadcasting S.r.l. la capacità trasmissiva sul digitale terrestre a livello nazionale e disporrà delle necessarie autorizzazioni all’esercizio dell’attività di fornitore di servizi media audiovisivi. Il capitale sociale della Newco sarà detenuto per il 70% da EFFE 2005 e per il 30% da La7.

Nell’ambito dell’Accordo di Patnership e Patto parasociale è previsto, tra l’altro, un elenco di materie riservate, riguardanti gli indirizzi strategici della Newco, per le quali eventuali deliberazioni dell’Assemblea dei soci e del Consiglio di Amministrazione di Newco dovranno essere assunte con il consenso di entrambi i soci. Ne consegue che La7 e EFFE 2005 deterranno il controllo congiunto di Newco.

L’operazione prevede un patto di non concorrenza
ai sensi del quale, per la durata dell’Accordo, le parti o le società dalle stesse controllate o alle stesse collegate si impegnano a non esercitare in Italia (anche mediante accordi di natura commerciale o parasociale o in qualsiasi altro modo) canali digitali aventi caratteristiche editoriali sostanzialmente simili a quelle dei canali che saranno esercitati dalla Newco.

Nel mercato in questione, caratterizzato da un elevato livello di concentrazione in capo ai due principali operatori RTI – Reti Televisive Italiane S.p.A. e RAI – Radio Televisione Italiana S.p.A. con quote nel 2011 rispettivamente del 57,2% e 21,7%, il Gruppo Telecom Italia Media deteneva nel 2011 una quota del 3,9% mentre il Gruppo Feltrinelli non opera in tale mercato.

Newco, attraverso il lancio di uno o più canali innovativi, si posizionerà nel segmento della televisione multicanale e tematica. Sulla base delle stime fornite dalle Parti, la partecipazione alla Joint Venture avrà effetti marginali sulla quota di mercato detenuta da La7.

In virtù di quanto considerato, si ritiene che nel mercato di riferimento l’operazione non avrà effetti pregiudizievoli per la concorrenza, non determinando modifiche sostanziali nella struttura concorrenziale dello stesso.

Ultimi Palinsesti